The Witcher 2: foto e location

18/02/2021

The Witcher è una serie acclamata dai fan di Netflix; un universo molto vasto fatto di videogiochi, serie di romanzi e spin off, The Witcher 2 ha incontrato molte difficoltà per venire alla luce. Ufficialmente iniziate le riprese, il lancio è previsto per l’estate, Netflix nel frattempo ha rilasciato le prime foto della seconda stagione.

the-witcher-stagione-2-yennefer-24096.768×432

La saga incentrata sul personaggio di Gerarlt di Rivia ideata dall’autore polacco Andrzej Sapokowski, è stata adattata in diversi modi: da una saga di videogiochi, sino ad una serie tv di successo distribuita da Netflix.

Dopo i primi 8 episodi che hanno lasciato col fiato sospeso gli spettatori, la serie è stata guardata da oltre 70 milioni di persone, diventando per lungo tempo la serie più vista di sempre su Netflix (per essere scavalcata da Bridgerton nelle scorse settimane).

Le riprese sono state bloccate a marzo 2020 a causa del Covid, per poi riprendere ad agosto ed essere bruscamente rallentate dall’infortunio di Henry Cavill, protagonista della serie.


Leggi anche: The Witcher 2: presto arriverà su Netflix

La showrunner Lauren Schmidt Hissrich è molto entusiasta della nuova trama, molto fedele al romanzo polacco di riferimento.

Anticipazioni sulla trama di The Witcher 2

Freya-Allan-in-una-scena-della-seconda-stagione-di-The-Witcher-Credits-Netflix

La prima stagione si è conclusa con l’epica battaglia di Colle Sodden dove Geralt (Henry Cavill) crede che Yennefer (Anya Chalotra) abbia perso la vita; ricongiunto con la principessa Ciri (Freya Allan), il Witcher deve portarla in salvo nella sua casa di infanzia a Kaer Morhen.

Nel viaggio per recarsi al luogo sicuro dove proteggere la principessa, Geralt comprenderà che il vero nemico della ragazzina è il suo stesso potere, incontrollato e per il quale non era stata minimamente preparata.

Nel frattempo il continente è scosso da una guerra per la supremazia tra Re, Elfi e Demoni che non sanno del pericolo incombente su tutti loro se il potere di Ciri dovesse cadere nelle mani sbagliate.

Nel cast sono stati riconfermati tutti gli attori principali, con l’aggiunta di Kim Bodnia nel ruolo di Vesemir, mentore di Geralt di Rivia; confermati anche Paul Bullion nei panni di Lambert e Yasen Atour per il personaggio di Coen, altri due Witcher, una razza apparentemente scomparsa.

Le prime due foto rese note da Netflix sono primi piani dei personaggi, per far intendere che le riprese sono in corso e, finalmente, potremmo riprendere la storia dove era stata interrotta bruscamente; gli episodi della seconda stagione saranno sempre 8.


Potrebbe interessarti: Netflix 2020: le 10 serie più viste

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter