L’Isola dei famosi perde i pezzi. Ecco cosa è accaduto

- 06/03/2019

Un vero è proprio tsunami (metaforico) si è abbattuto sull’Isola dei famosi. Con una defezione davvero bomba

marcuzzi furiosa eva henger
(Alessia Marcuzzi)

Sull’Isola dei famosi, dopo la tempesta emotiva a seguito del “caso” Riccardo Fogli (e il presunto tradimento da parte della sua giovane moglie Karin Trentini), ecco abbattersi un nuovo tsunami: il capo progetto del reality show condotto su Canale 5 da Alessia Marcuzzi è stato, per così dire, defenestrato.

Questo il lapidario comunicato stampa del Biscione: “A seguito delle circostanze che nell’ultima puntata dell’Isola dei famosi hanno coinvolto il concorrente Riccardo Fogli, Mediaset ha concordato l’uscita dal programma del capoprogetto Cristiana Farina e altri autori con effetto immediato”.  Il ruolo della Farina sarà preso da Barbara Cappi, già presente nel gruppo di autori del programma.

riccardo-fogli-lacrime
(Riccardo Fogli)

Il tentativo di risollevare le sorti dell’Isola umiliando e mortificando l’ex cantante dei Pooh e gettandolo sulla pubblica piazza dell’umiliazione in nome del dio audience non è piaciuto al pubblico, tanto che non solo gli ascolti non sono stati lo stesso affatto lusinghieri (complice sicuramente la controprogrammazione su Rai 1, dove è andata in onda la fiction Il nome della rosa, che ha praticamente doppiato gli ascolti dell’Isola), ma le critiche sono piovute a dismisura sui social network.

 

prove-tradimento-moglie-fogli

Ma Fabrizio Corona che sventola il tablet con le prove del tradimento della Trentini ai danni di Fogli e gli dà del cornuto, pur non essendo edificante, non è certo il male assoluto, non è certo stato il punto più basso toccato dalla trasmissione. È tutto quello che ci sta attorno, tutto quello che è stato organizzato che è deprecabile. Corona non è andato in diretta, tutti sapevano quello che Fabrizio aveva dichiarato. E nessuno ha detto nulla. E nessuno ha bloccato la registrazione o la sua messa in onda. Nessuno ha fermato questo scempio.

Ma scusate, è accettabile che vengano mandate in onda invece le dichiarazioni di un Fogli ferito che parla di vendetta e giustizia privata? “Lo sfido a duello, scelta lui l’arma: pistola, coltello o pugni”, dice Fogli. Non è accettabile.

 

 


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto