Un altro domani: Julia distrutta, deve rinunciare a…

Francesca Naima Bartocci
  • Esperta in TV e Spettacolo
29/06/2022

Ideata da Josep Cister Rubio, Un Altro Domani sta avendo molto successo appassionando sempre più i telespettatori. Peccato che però una delle protagoniste della telenovela spagnola dovrà oggi vivere un momento di grande delusione. 

Un altro domani: Julia distrutta, deve rinunciare a…

Si sa che non è mai facile cambiare vita, ma la povera Julia mai avrebbe immaginato di dover abbandonare tutto quello che desiderava, in così poco tempo….

Per chi ha seguito le ultime puntate della telenovela in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì dopo pranzo, sa bene quali siano state le ultime scelte prese dll’Infante, una delle principali protagoniste della soap. La donna ha infatti deciso di rivoluzionare la sua esistenza prima di tutto separandosi dell’uomo che ha capito essere una persona ben diversa da quel che credeva. Partendo dalla sua vita sentimentale, la donna avrebbe poi voluto iniziare a rivedere un po’ tutta la sua esistenza e le scelte prese fino a quel momento.

Il fato vuole però che per Julia, raggiungere i propri obiettivi e realizzare  i propri sogni non sia poi così semplice.

Julia non può andare fino in fondo…

Un altro domani: Julia distrutta, deve rinunciare a…

Tra i piani di Julia, fondamentale era la parte che riguarda la sua vita professionale. La donna era decisa a far rinascere la vecchia ebanisteria di Carmen, per trasformarla in un’attività commerciale. Rimettere in piedi il laboratorio di sua nonna Carmen sembra però una sfida ben più difficile di quanto Julia avesse previsto, con tanto di chi le mette i bastoni tra le ruote.

Come Diana, la quale non condivide proprio la scelta della figlia Julia e cerca di convincerla a rinunciare. Sembra alla fine che Diana avrà la meglio, non tanto perché riuscirà a convincere la figlia ma perché Julia si renderà conto che per portare a termine il suo progetto, servono molti soldi…una cifra di cui lei non dispone.

O meglio, di cui lei non dispone più. Perché proprio la madre Diana, non appoggiandola ma non riuscendo a persuaderla, arriverà alle maniere forti praticamente prosciugando il conto della figlia, in cui c’erano i risparmi che le avrebbero permesso di avviare l’attività. Nel controllare l’estratto conto, Julia vedrà dunque di essere rimasta quasi al verde, e sarà costretta a fare dietro front.