Un Posto al Sole: chi è Maurizio Aiello (Alberto), età e vita privata

08/03/2020

Nella soap opera napoletana l’attore interpreta uno dei personaggi più longevi (e più cattivi!). Nel suo curriculum, però, ci sono anche altre fiction e film. E lontano dal set è un marito amorevole e un padre affettuoso. 

maurizio Aiello

Maurizio Aiello nasce a Vico Equense l’11 dicembre 1969. Vive a Castellammare di Stabia fino ai 18 anni, dopodiché si trasferisce a Milano per tentare di affermarsi nello spettacolo. Inizia così a lavorare come modello e attore di fotoromanzi, mantenendosi così gli studi di recitazione.

Maurizio Aiello, gli inizi difficili e Un Posto al Sole

maurizio-aiello

Ecco come tempo fa l’attore ha ricordato la faticosa gavetta: «Facevo il modello e spesso i soldi non bastavano. Dovevo arrangiarmi, anche perché ero troppo orgoglioso per chiedere aiuto a mio padre. Ma erano difficoltà che, vissute in quella fase della vita, erano anche belle: erano parte del percorso di un ragazzo che faceva di tutto per realizzare il suo sogno».

La sua prima grande occasione è arrivata nel 1991 in teatro, dove ha recitato in Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello. La visibilità, però, è arrivata con la televisione. Maurizio, infatti, ha recitato ne La piovra 7 – Indagine sulla morte del commissario Cattani, Il maresciallo Rocca.


Leggi anche: Un Posto al Sole, Michele (Alberto Rossi) scopre furto d’identità

Il grande pubblico lo conosce e lo apprezza grazie al personaggio di Alberto Palladini in Un Posto al Sole. Aiello è nel cast della serie girata a Napoli fin dagli inizi, nel 1996, rimanendovi inizialmente fino al 2002. Poi, a partire dal 2011, ha fatto periodiche incursioni. Negli episodi attualmente in onda è tra i personaggi principali della soap.

Maurizio Aiello tra fiction, cinema e tv

maurizio-aiello-sara-di-vaira

Tra le altre fiction che lo vedono nel cast figurano Gioco di specchi, Sospetti 2, Amanti e segreti e Amanti e segreti 2, e Pompei. Per il cinema ha lavorato per pellicole come Le donne non vogliono più, Palermo Milano solo andata, Stregati dalla luna, Natale in crociera, Anita – Una vita per Garibaldi.

Nel 2009 partecipa alla quinta edizione del programma di Rai 1, Ballando con le stelle, in coppia con Sara Di Vaira.

Maurizio Aiello: con chi è sposato e figli

aiello famiglia

Maurizio Aiello è sposato con Ilaria Carloni, avvocato napoletano. Stanno insieme da 19 anni e hanno due figli, Ludovica, 8 anni, e Matteo, 3 anni e mezzo. L’attore campano ha raccontato così il primo incontro con la moglie: «Ci siamo incontrati fermi a un semaforo, ognuno in auto con i propri amici. Quando abbiamo iniziato a frequentarci, stavo un po’ sulle mie, perché allora mi davo un po’ di arie. Lei ha certamente favorito il rapporto grazie alla sua estroversione. In pochi mesi eravamo fidanzati. Non ci siamo mai lasciati in tanti anni. La solarità, il fascino e la dialettica. Tutti la amano».

Il matrimonio è avvenuto nell’autunno 2010, dopo circa 10 anni di fidanzamento. Il rito religioso si è svolto ad Arsori, in provincia di Roma, nella Chiesa del Santissimo Salvatore. Uno dei testimoni di nozze di Maurizio è stato il collega di set di Un Posto al Sole, Patrizio Rispo (Raffaele Giordano). I festeggiamenti sono proseguiti nel Castello Massimo. Luna di miele in Polinesia.


Potrebbe interessarti: Un Posto al Sole: Alberto è sterile o no?

Maurizio Aiello discriminato per problema di salute

Aiello sabato italiano

Il matrimonio tra Maurizio Aiello e Ilaria Carloni è solido e non è stato scalfito nemmeno da un brutto periodo che ormai l’attore, per fortuna, si è lasciato alle spalle. Alcuni anni fa, infatti, ad Aiello fu diagnosticato un nodulo alla tiroide che poi si rivelò essere un tumore benigno. Aiello, tuttavia, temette di perdere la voce, visto che doveva sottoporsi a un intervento chirurgico. «Fu una doccia fredda in un momento felice. Poi, per fortuna si rivelò una cosa banale, ma la paura è stata grande», ha dichiarato l’interprete di Alberto Palladini.

Nel 2018, ai microfoni di Sabato Italiano, condotto da Eleonora Daniele, l’attore è tornato nel discorso su quel periodo e sulle conseguenze vissute a livello professionale. Ecco che cosa ha precisato Aiello: «Ho soltanto levato un nodulo benigno, avrei anche potuto tenerlo, solo che era vicino alle corde vocali e l’ho levato. Però era un nodulo semplice, ne ho parlato e sono passato per quello malato di tumore, che in realtà non è…». Ha poi concluso Aiello: «Ho sbagliato a parlarne tanto: volevo sensibilizzare alla prevenzione, ma nel nostro ambiente paradossalmente vieni discriminato».

Tutto ciò, però, adesso è acqua passata e l’attore, per la gioia di fan e follower, è tornato già da un po’ sul set di Un Posto al Sole (da lunedì al venerdì, dalle 20.45 alle 21.10 circa, su Rai 3).

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter