Un Posto al Sole: chi è Silvia (Luisa Amatucci), carriera e vita privata

22/04/2020

Conosciamo da vicino una storica attrice della longeva soap opera napoletana di Rai 3: l’interprete che dal 2006 dà il volto all’allegra e romantica Silvia Graziani. Il pancione con cui l’abbiamo vista in scena, anni fa, era vero…

silvia-graziani-luisa-amatucci-2314497

Su Rai 3, da lunedì a venerdì, dalle 20.45 sono trasmesse le repliche della sedicesima stagione di “Un Posto al Sole”, andata in onda nel 2012. Si tratta di una situazione momentanea, in attesa che il set di Posillipo riapra i battenti dopo lo stop per l’emergenza Coronavirus.

Nel frattempo, proseguono le dirette Instagram degli attori della soap opera napoletana. Gli appuntamenti social cominciano alle 20.30, un quarto d’ora prima dell’inizio della puntata in tv. Dopo i #watchparty di altri suoi colleghi, è stato il turno di Luisa Amatucci (Silvia Graziani).

un-posto-al-sole-luisa-amatucci

Spontanea, vivace, inguaribile ottimista e romantica, Silvia Graziani di “Un Posto al Sole” colpisce per la sua simpatia e solarità. È la proprietaria del Caffè Vulcano, acquistato grazie all’aiuto della madre naturale, Teresa Diacono (Carmen Scivittaro), e ai soldi che la donna ha vinto partecipando a un quiz tv.


Leggi anche: Un Posto al Sole: il cane Bricca, carriera e vita privata di Giulia (Marina Tagliaferri)

Altruista e sincera, sensibile e passionale, Silvia sarebbe disposta a tutto per i suoi amici: accorre sempre in soccorso di chi è in difficoltà, anche se l’altro non vuole. Purtroppo, soprattutto in passato, c’è chi se ne è approfittato, facendola soffrire ingiustamente.

“Upas”: Sivia (Luisa Amatucci) tra teatro, fiction e famiglia

Upas luisa amatucci

Luisa Amatucci è nata a Napoli il 13 novembre 1971. Nipote dell’attrice Isa Danieli, nel 1979 ha debuttato a teatro nella commedia “Amore e magia nella cucina di mamma”, scritta e diretta da Lina Wertmüller che l’ha diretta anche all’esordio cinematografico nel film “Io speriamo che me la cavo” (1992). Nel 1983, a 13 anni, Luisa ha recitato sotto la direzione di Eduardo De Filippo in “Bene mio, core mio”.

Nel 1996 è tra gli interpreti principali del film “Ninfa plebea”, ancora per la regia di Wertmüller. Nello stesso anno entra nel cast della soap opera di Rai 3 “Un Posto al Sole”, in cui ricopre il ruolo di Silvia, la migliore amica di Anna, personaggio delle prime stagioni, interpretato da Samuela Sardo.

Silvia Graziani Un posto al sole storico

Luisa Amatucci lascia il set di “Upas” due volte, nel 2000 e nel 2004, in concomitanza con la nascita dei figli Lorenzo e Giuliana, avuti con il compagno Gianni Netti. Un lieto evento nella vita dell’attrice ha portato a modificare anche la storia del personaggio da lei interpretato: il pancione che Luisa ha portato in scena era reale. La Amatucci ha poi partorito il suo primogenito, a cui, successivamente, si è aggiunta la sorella.


Potrebbe interessarti: Un Posto al Sole: chi è Michelangelo Tommaso (Filippo), carriera e vita privata

Luisa, madre presente, è riuscita a impegnarsi ancora a teatro con una tournée che l’ha vista impegnata al fianco di Isa Danieli e Lello Serao in giro per tutta Italia con la ripresa di “Ferdinando”, e con un’altra più piccola produzione teatrale, ma non per questa meno intensa e forte, “Caina”, diretta dal fratello Stefano.

Oltre a lavorare nella soap opera di Rai 3 e agli impegni sul palcoscenico, nel tempo libero la Amatucci si dedica alla cura del corpo e dell’anima, con un po’ di sano movimento, la lettura e il canto.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica