Un Posto al Sole: le novità del ritorno sul set e foto

- 18/06/2020

Sul profilo ufficiale della soap opera di Rai 3, “Un Posto al Sole”, sono stati pubblicati alcuni scatti delle prime scene girate post lockdown. Cosa cambia? Lo spiega una nota della produzione della serie. 

un-po-sto-a-casa-rai-play


Il set di “Un Posto al Sole”, a Napoli, torna a splendere. Sono ripartite le riprese della soap partenopea di Rai 3, come comunicato ieri dalla produzione sui social.

“Un Posto al Sole” post lockdown: niente abbracci e baci in scena

upas IMG-20200617-173313

Se la riapertura del 16 giugno ha visto protagonisti, come è emerso nelle Stories su Instagram, Miriam Candurro ed Erik Tonelli, rispettivamente Serena e Leonardo, il giorno seguente è stata la volta di Marzio Honorato (Renato), Peppe Zarbo (Franco Boschi), Luca Turco (Niko), Michelangelo Tommaso (Filippo), Paolo Romano (Eugenio) e Ilenia Lazzarin (Viola), solo per nominarne alcuni: tanti altri interpreti della soap sono stati presenti e attivi nei commenti sui social, appena sono state pubblicate online le prime foto realizzate da Giuseppe D’Anna.


Leggi anche: Un Posto al Sole, anticipazioni 19 marzo: il ritorno di Viola!

upas IMG-20200617-173421

Ma come vengono girate le scene nella Fase 3 della pandemia, post lockdown? Lo spiega una nota della produzione. Le troupe operative sono tre, una in esterni e due in interni, ma non sono previsti cambi di studio tra una troupe e l’altra. Il set viene sanificato al mattino e a fine giornata. “Sono state riscritte le scene per mantenere il distanziamento sociale, quindi niente baci e abbracci, e se si vedranno scene di vicinanza saranno solo un escamotage della regia”, è scritto nel comunicato.

Cast di “Upas”: costumi igienizzati, trucco e parrucco fai-da-te

upas IMG-20200617-173438

Ogni attore ha il suo camerino fisso dove riceverà i costumi igienizzati al mattino e a fine giornata. Sul set sarà presente solo il personale strettamente necessario. All’ingresso sono stati sistemati misuratori di temperatura. Ad ogni ciak ci sarà un intervento di sanificazione. Si indosseranno mascherine e guanti. Il regista avrà anche la visiera. Per il momento sono sospesi trucco e parrucco: ogni attore si preparerà autonomamente. Le riunioni verranno fatte solo per via telematica. Come era già emerso sui social, test sierologici sono stati effettuati a tutto il personale e saranno ripetuti periodicamente.

upas IMG-20200617-173356

La produzione punta a tornare in onda su Rai 3, nella consueta fascia di access prime time, dalle 20.45 alle 21.10 circa, con le puntate inedite a partire dalla metà di luglio. Nel frattempo su RaiPlay, fino al 21 giugno, proseguono gli episodi dello spin-off “Un po’ sto a casa“.

Commenti: Vedi tutto