Un Posto al Sole, Michele (Alberto Rossi) scopre furto d’identità

23/07/2020

Sui social l’attore Alberto Rossi, che intepreta Michele in “Un Posto al Sole”, ha lanciato l’allarme chiedendo l’aiuto dei fan: qualcuno stava usando indebitamente le sue foto per profili fake. Lo ha avvisato il collega Maurizio Aiello (Alberto), che a sua volta aveva avuto la stessa esperienza, come Michelangelo Tommaso (Filippo). 

un-posto-al-sole-michele

Si è rivolto ai suoi follower, con i quali ha un costante dialogo, Alberto Rossi.

L’attore che in “Un Posto al Sole” interpreta il giornalista Michele Saviani ha segnalato in un post sui social una spiacevole vicenda in cui è stato coinvolto e che ha scoperto da poco, grazie a un suo collega.

Alberto Rossi e il profilo falso online

Michele Un posto al sole


Leggi anche: Un Posto al Sole: chi è Michele (Alberto Rossi), carriera e vita privata

Rossi, infatti, ha mostrato lo screenshot di un profilo fake, che utilizzava in modo illecito le sue foto. “Ovviamente questo non è un account mio! Mi date una mano come l’altra volta?”, ha chiesto l’attore, a cui, evidentemente, qualcosa di simile era già successo in passato.

Mi ha avvisato Maurizio Aiello, abbastanza esperto anche lui in furti d’identità! Grazie Maurizio”, ha aggiunto Rossi. Dai commenti al post risulta che molti utenti si sono subito attivati per segnalare l’account incriminato affinché venisse bloccato. Successivamente l’attore ha mostrato un altro account falso in cui era utilizzata la sua immagine.

Identità rubate anche a Maurizio Aiello e Michelangelo Tommaso

maurizio-aiello

Aiello, citato da Rossi, interprete del personaggio di Alberto Palladini in “Un Posto al Sole” era stato a sua volta vittima di un furto di foto, utilizzate a scopo di truffa. Lo aveva raccontato a “Chi l’ha visto?” condotto da Federica Sciarelli.

Aiello aveva spiegato che il suo profilo era stato utilizzato in Francia per truffare una donna che poi, essendo risalita alla sua reale identità, l’aveva contattato su Instagram per avvertirlo. Il finto account sarebbe appartenuto a un imprenditore di Bordeaux, papà separato di due figli. Gli scatti relativi ai bambini erano quelli dei piccoli di Aiello e della moglie, Ilaria Carloni.


Potrebbe interessarti: Un Posto al Sole: Silvia e Michele aggrediti

chi l’ha visto michelangelo-tommaso-e-samanta-piccinetti-2372109

Vittime di un’analoga situazione sono state anche Michelangelo Tommaso e Samanta Piccinetti, rispettivamente Arianna Landi e Filippo Sartori nella soap napoletana. I due, sposati nella vita (e da poco diventati genitori bis di Viola Belle, sorellina della loro primogenita Sole Caterina), ne hanno parlato sempre a “Chi l’ha visto?”.

«Hanno creato un profilo con il numero accanto in cui dicevano che ero in crisi con mia moglie o che ero vedovo per adescare le fan», ha spiegato l’attore, che, venuto a conoscenza del fatto, ha denunciato tutto.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter