Uomini e donne, la puntata: l’ultimo scontro tra Pamela ed Enzo

03/06/2020

A Uomini e Donne va in scena l’ultimo scontro (si spera per loro) tra Pamela Barretta ed Enzo Capo, dopo il fango volato abbondante: ecco cosa è successo in puntata

A6EE3A6B-72D6-4A2D-BADD-D95C38ADD53A

La guerra forse è finita tra Pamela Barretta ed Enzo Capo di Uomini e donne. Gli ex fidanzati che da settimane si sono lasciati e nel contempo si sono buttati addosso montagne di fango via social, hanno forse finalmente messo un punto fermo sulla loro storia e sulla guerra che hanno combattuto per giorni e giorni. Una guerra che è culminata con una diffida da parte di Pamela nei confronti del suo ex dal quale è stata lasciata quando ancora ne era innamorata.

La delusione è tanta… Le parole che si sono detti l’uno contro l’altro sono state davvero pesantissime.  Parole che hanno cercato di screditare l’altro, di raccontare cose private, di creare una brutta immagine del proprio ex.


Leggi anche: Uomini e donne, Pamela Barretta: addio Enzo, ecco il nuovo cavaliere

Pamela e la diffida contro Enzo

A2AB30BA-4590-4047-81F9-0B63E8857CD2

Dopo aver ricevuto la diffida da parte di Pamela, che lo invitava a smettere di parlare male del suo ex fidanzato, Enzo è tornato in studio a Uomini e donne per seppellire lascia di guerra. Non vuole finire in tribunale.

Pamela lo ha ascoltato da dietro le quinte, quindi è entrata in studio per provare a chiarire, ma si è sentita subito attaccata di nuovo, quindi si è alzata e ha provato a lasciare la trasmissione. Su invito è però rimasta a distanza e i due hanno continuato a parlare. “A fare la guerra sui social è sta lui. Ha anche fatto dei video, mi ha preso in giro insieme a un suo amico, ma non ho risposto. Ho fatto una diffida, certo, era necessaria. Bastava dirmi che non mi voleva più e sarebbe finita lì”, spiega la Barretta.

92D7B297-2CFA-46C7-AA0A-EA5DB83DF720

Pamela a questo “teatrino”, come lo ha definito lei, non si sta. I due continuano a litigare, finché Capo dichiara: “Se tu vuoi continuare con la guerra legale, io sarò costretto a fare di peggio. Ma io vorrei farla finita qua. Sono qui in pace”.

Pamela è stanca, sfinita: “Se tu non la smetti di fare quello che hai fatto ancora in questi giorni sui social io continuo andare avanti con la battaglia legale. Per quanto riguarda la lettera che ti è stata inviata, se vuoi discuterne ne parli con il mio avvocato, non con me”.

Maria prova a fare chiarezza

A Enzo sta cosa della diffida proprio non va giù. Si sente minacciato. E allora prova a “chiudere e mettere un punto, per rispetto di tutto quello che c’è stato”. Quando Pamela sembra essere sul punto di vedere, accondiscendere, convinta che arriveranno le sue scuse, da uomo duro e puro Capo precisa: “Ma non sono venuto qui a fare delle scuse…”.


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne: Enzo Capo scappa dalla sua ex

D5E283DC-ACD5-4D01-BF48-7FFDB3626E0A

Maria De Filippi prova a far capire all’ex cavaliere del Trono Over di Uomini e donne che “quando una persona viene lasciata magari ha dei comportamenti che normalmente non si avrebbero” perché non necessariamente si è così. Poi, prosegue, “sono certa che i comportamenti rabbiosi che avete avuto reciprocamente tra sei mesi scemeranno e tutto assumerà il valore che ha”.

Alla fine Enzo mette “l’orgoglio da parte e ti faccio le mie scuse, io le scuse le devo a quello che c’è stato perché far finire un amore con tutto questo fango è stato una tristezza infinita. Deponiamo le armi”, è l’invito. Lei depone le armi. Ma il fatto che Enzo si auto invito a rimanere nel programma almeno per la puntata le fa dire, mesta: “Maria, ma quale amore è stato? Rivuole la sedia lì”, indicando il parterre.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter