Uomini e donne: Teresa scatenata contro Andrea

- 24/02/2019

Teresa Langella, ex tronista di Uomini e donne, torna a parlare del corteggiatore Andrea Del Corso, che l’ha rifiutata, e rivela…

teresa la scelta
(Teresa Langella)

La delusione per il “no” ricevuto dal suo corteggiatore Andrea Del Corso, quello di cui si stava innamorando (o forse lo era già) brucia ancora e Teresa Langella, ex tronista partenopea di Uomini e donne (la sua scelta è andata in onda su Canale 5 lo scorso 15 febbraio), si confessa in una intervista al magazine di Uomini e donne: “Pensavo che Andrà potesse essere il padre dei miei figli”.

Se da un lato accusa il corteggiatore veneto di mancata trasparenza, dall’altro prende le sue difese contro i suoi detrattori sui social. Comunque sia, il ragazzo non merita insulti e attacchi cosimduri.


Teresa ha scelta con il cuore Andrea

Villa- Teresa e Andrea 3
(Teresa e Andrea Del Corso)

Ho creduto in me e in lui, in quello che eravamo. Sembravamo così belli insieme, soprattutto nelle differenze”

spiega sulle colonne del magazine la ex tronista, che ha scelto con il cuore (Andrea) e non con la ragione (Antonio le avrebbe detto sicuramente di sì e avrebbe fatto di tutto per renderla felice).

Ma al cuor non si comanda, dice il proverbio: ma… “come mi suggeriscono i miei genitori, devo togliermi il vizio di metterci il cuore”.

Teresa e il dolore per il rifiuto

Proprio per averci messo il cuore, Teresa soffre, e tanto. I suoi sentimenti erano veri e profondi e la possibilità che Andrea Del Corso la rifiutasse il suo cuor non lo aveva davvero messo in conto. “Non è stata una doccia fredda, piuttosto oserei dire ghiacciata”, commenta la partenopea, che ora si sente di aver fallito: “Quello quello che è successo lo considero un fallimento. Faccio fatica a pensare che sia tutto finto”. Ha costruito un muro nella sua testa e attorno al suo cuore, una protezione per non soccombere a tanto smarrimento: “Mi farebbe troppo male” razionalizzare il tutto, “perché ho provato qualcosa e sentivo che tra noi c’era della verità. Probabilmente ero solo io a vivere delle emozioni. Ed è questa la triste realtà. L’unica cosa certa è che non è stato mio padre a condizionarlo”.

andrea andrew uomini e donne
(Andrea Del Corso)

Ma ciò che logora più di ogni altra cosa Teresa è aver creduto ai buoni propositi del corteggiatore di creare un futuro insieme: “Avevamo già parlato tante volte nelle esterne dei progetti futuri, della voglia di creare una famiglia”. E per lei la famiglia viene prima di tutto. “Evidentemente a volte esistono delle persone che solo per il gusto di vincere arrivano a tutto”, chiosa. E pensare che lei lo vedeva come l’uomo giusto per essere il padre dei suoi figli.

Falsamente sensibile?

La vita ci mette di fronte a esperienze, prove, dolori e felicità. Tutto dovrebbe insegnarci, da tutto dovremmo imparare a trarre insegnamento.

Ma Del Corso no, sostiene la Langella, lui forse no. Il dolore che ha provato nella vita non gli ha insegnato a risparmiarlo agli altri, laddove sia possibile. “Più volte Andrea ha sostenuto di essere tanto sensibile”, sbuffa la tronista,

”ma nei miei confronti non ho visto nulla di tutto questo. Non mi aspettavo che una persona che ha sofferto nella vita, che si è aperta così tanto con me, potesse comportarsi così. Mi ha mentito sulle emozioni che provava, in quegli abbracci stretti dove solo io e lui potevamo sentirci, per non parlare delle parole che mi diceva, tipo

Come ci guardiamo noi non si guarda nessuno” oppure “Nel nostro bacio eravamo una cosa sola e ti ho sentita mia”.

Oltre la finzione

Secondo Teresa Andrea ha solo recitato una parte, approfittandosi della sua sincerità e della sua vulnerabilità.

Lei credeva in quello che stava facendo e sognava loamore. Lui se ne è accorto e  ha approfittato della sua vulnerabilità:

Andrea è andato oltre la finzione, perché puoi fingere nelle parole ma non si può fingere di provare un’emozione che lui stesso definiva magica: è crudeltà. Mi ha detto che eravamo complementari: simili nel dissimile.

A questo punto, se pensi queste cose, non puoi non presentarti. La verità è che io sono una ragazza semplice e lui non mi ha mai voluta. Pensavo ritrovasse in me la genuinità che a lui tanto mancava, quella spontaneità che ho io e che forse lui non mai avrà. A un certo punto in villa mi ha detto: “Mi freghi sempre“.

Cosa voleva dire? Per me significava che ci sarebbe stato. Io sarei stata pronta ad abbracciare ogni sua fragilità e insicurezza, ma lui non ha mai voluto”. “ Una cosa è certa”, chiosa, “non diventerò mai una ragazza insicura per quello che è accaduto. Sicuramente, a oggi, credo di dovermi affidare di più al sesto senso femminile”.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto