Uomini e donne: tronisti scelti dal pubblico

- 07/08/2020

Chi salirà a settembre sul Trono Classico di Uomini e donne? Quali saranno i prossimi tronisti di Maria De Filippi? Spetterà al pubblico, e quindi a voi, deciderlo. E voi per chi volete votare?

3-hd


Maria De Filippi lancia una sorta di televoto. Anzi, webvoto. La scelta dei prossimi tronisti di Uomini e donne, il dating show condotto su Canale 5 da Queen Mary e pronto a tornare in onda a settembre, spetterà infatti al popolo di internet. Cosa significa? Significa che basterà cliccare sul link che riportiamo qui di seguito e votare il vostro preferito.

I nomi in ballo sono tre: Davide, Gianluca e Blanda. Ma i posti sul trono solo due. Chi riuscirà ad aggiudicarsi un posto in trasmissione, intraprendendo su quel l’avventura per trovare la propria anima gemella con cui uscire e provare a costruire qualcosa di importante anche al di fuori di uno studio televisivo e lontani dalle telecamere?


Leggi anche: Uomini e donne: ecco studio nuovo, le foto

Ecco i tre bei ragazzi che la redazione i Uomini e donne ha selezionato, ma che ancora non si sono aggiudicato il posto sul trono.

Davide Donadei

Schermata 2020-08-07 alle 15.20.12

Davide Donadei, 25 anni, viene da un paesino a 10 minuti da Gallipoli e nella vita fa il ristoratore. Ha iniziato come cameriere in un ristorante che da un paio di anni ha incominciato a gestire. Estremamente riservato, nelle sue storie passate non ha mai conosciuto la famiglia della fidanzata. Neppure di quella con cui è stato per quattro anni e mezzo di relazione.

Suo padre, che ha avuto qualche problema con le forze dell’ordine, ha fatto calare un’ombra anche sull’aspirante tronista, che è stato vittima di pregiudizi. “Quando Davide è cresciuto ha dimostrato di essere una persona onestissima”, ha sottolineato nel video di presentazione su WittyTv, “tutto quello che ho perché ho sempre lavorato e la gente si è così creduta. Penso che oggi nessuno possa dirmi nulla”, ha dichiarato Davide.

Gianluca De Matteis

Schermata 2020-08-07 alle 15.08.00

Gianluca De Matteis è un fisioterapista di 30 anni. Ha tantissimi hobby: “Mi piace fare sport, gioco a calcio da una vita, pratico il surf, mi piace tantissimo recitare, andare in moto ”, racconta nel video di presentazione. Per lui la moto non è “un mezzo che ti sposta da un punto A un punto B, la moto è proprio il percorso; il silenzio che sento quando vado in moto lo vivo proprio intensamente, penso tanto, rifletto”.

Gianluca è un avventuriero: “Zaino in spalla prendo e vado. Solo andata. Ed è così che capitano anche le occasioni più strane ma anche vere e autentiche”. I posti più belli che ha visitato sono quelli più “poveri, perché lì non hanno niente ma hanno sempre il sorriso”. Pur non avendo difficoltà a trovare una ragazza, Gianluca ha scelto di partecipare alla selezione per il trono di Uomini e donne perché la ritiene una “opportunità divertente, lenta e anche concreta. Lenta nel senso che puoi viverti tutte quante le tappe senza dover affrettare nulla. Secondo me c’è uno sviluppo di quella che potrebbe essere una relazione in maniera più delicata”.


Potrebbe interessarti: Uomini e donne: Donadei e De Matteis i nuovi tronisti

Secondo De Matteis nel gioco del corteggiamento si viaggia a fasi alterne: può essere corteggiatore, poi essere corteggiato, voglio essere corteggiatore e corteggiato al tempo stesso, magari per pochi secondi, poi i ruoli si definiscono. E in un rapporto di coppia si definisce un po’ buono e un po’ stronzo, come è giusto che sia. E come è giusto che io venga trattato dall’altra persona”. Il fisioterapista crede “moltissimo nella fiducia all’interno di una coppia” ma non è assolutamente geloso: “Se salgo di stare con te è perché voglio stare con te. La gelosia lede la libertà”.

Davide Blanda

500FC41E-BB7D-412B-99A0-0DEA89625BF0

Davide Blanda, 27 anni, viene da Novara mi fa l’operaio in una azienda alimentare, vive con i genitori e i fratelli. Ho voluto intraprendere questo percorso perché a 27 anni “credo di poter partecipare a questo programma per trovare una persona a cui dare degli stimoli e anche riceverli”.

A 19 anni ha vissuto la storia più importante della sua vita accanto a una donna più grande di lui che gli ha dato tanto. Blanda ha raccontato che con le ragazze fa fatica a trovare una grande affinità mentale, non sia più voglia di parlare e soprattutto di ascoltare. Da Uomini e donne mi aspetto un percorso intenso”,

Commenti: Vedi tutto