Uomini e Donne, Valentina Autiero: le condizioni dopo l’incidente…

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
08/06/2022

Come sta oggi l’ex dama del Trono Over di Uomini e donne, Valentina Autiero, che è stata vittima nei giorni scorsi di un incidente stradale ad Anzio?  Tanta è stata  la paura per la 43enne, che ora sta molto meglio ed è tornata su Instagram a lavorare e a fare promozioni. Nelle Storie la Autiero appare in piena forma, anche se per qualche giorno i dolori per la botta presa sono stati davvero fastidiosi.

(h. 13) Uomini e donne….

Come sta la ex ex protagonista del Trono Over. di Uomini e donne Valentina Autiero? La ex dama dal carattere decisamente peperino nei giorni scorsi è stata vittima di un incidente, che ha impensierito molto i suoi follower. Ma nelle scorse ore la 43enne è tornata sui social per rassicurare i suoi fan ed è tornato regolarmente a lavorare. E si è pure fatta una doccia ristoratrice, come lei stessa ha raccontato sui social.

Nei giorni scorsi era stata la stessa dama, che da prima della pandemia ha lasciato il dating show di Maria De Filippi, a raccontaredi essere stata vittima di un sinistro nella serata di domenica 5 giugno, senza tuttavia rendere noti i dettagli di quanto le era accaduto.

Al di là della grande paura, per fortuna le condizioni di salute di Valentina non sono risultate gravi e la 43enne non ha riportato serie conseguenze. Qualche giorno un po’ “ammaccata”, un po’ di riposo e poi… la vita è tornata alla normalità. E con la normalità le promozioni che lei fa sui social.

Uomini e donne: la Autiero se l’è cavata con qualche…

(h. 13) Uomini e donne….

La sera dell’incidente per una maggiore tranquillità, tuttavia, i soccorritori hanno preferito portare la ex dama di Queen Mary all’ospedale di Anzio, dove Valentina è stata sottoposta ad alcuni esami clinici per scongiurare anche a più piccola conseguenza del sinistro.

Ecco le sue parole in un video postato nelle Instagram Stories, quando ancora era parecchio frastornata e spaventata:

Mi volevano ricoverare per la notte, ma meglio casa mia, piuttosto che l’ospedale. La tac per fortuna è negativa, niente di rotto

(h. 13) Uomini e donne….

Dopo il ritorno a casa, dicevamo, Valentina ha dovuto indossare i “taping”, vale a dire quelle fasciature poco invasive che oggi vengono utilizzate al posto del collarino per sorreggere il collo dopo un colpo di frusta. Come dalla Autiero raccontato, i medici le hanno prescritto delle punture antidolorifiche e le hanno vietato qualsiasi attività fisica.