Azzurre a Tokyo 2020

Uomini e donne: Vanessa sotto attacco. Interviene Massimiliano

21/07/2021

Nuovo attacco a Vanessa Spoto, attuale fidanzata di Massimiliano Mollicone, ex tronista di Uomini e donne. Il ricciolino interviene in difesa della sua ragazza e di tutte le donne sul suo profilo Instagram e attraverso le IG Stories fa un appello agli haters. Di cui non se ne può proprio più.

massimiliano mollicone

Vanessa Spoto, ex corteggiatrice di Uomini e donne e attuale fidanzata di Massimiliano Mollicone, ex tronista del programma di Maria De Filippi, è stata nuovamente presa di mira dagli haters, che periodicamente le scrivo le cose peggiori. Il motivo? Non esiste. Qualche settimana fa Mollicone era intervenuto in difesa della sua ragazza, ma la situazione non è migliorata. E allora ecco che nelle ore scorse si è di nuovo rivolto ai cosiddetti leoni da tastiera e ha fatto loro un accorato appello.

Lo sfogo di Massimiliano Mollicone

Ecco che cosa ha dichiarato Mollicone, che con Vanessa è felice e sereno. in una Instagram Stories:

“Ieri Vanessa ha messo un real pieno di insulti. Io dico: mi spiegate il senso di questi insulti? Voi non sapete se una persona può rimanerci più o meno male, non sapete se una persona può essere debole o magari forte. E non sapete quanta soggezione le potete mettere con questi commenti del ca**o. Quindi per piacere, onde evitare possono accadere delle cose…ma questo può valere per Vanessa come per tutte le ragazze…non potete sapere se una ragazza soffre di depressione e questa cosa la deprime di più, se una ragazza non ha autostima e si chiude ancora di più. Non lo potete sapere. Magari potete farla star male, la distruggete per un commento. O magari non gliene frega niente, come ad esempio succede a me”.

L’appello di Massimiliano Mollicone

Foto-massimiliano-mollicone-dolore

Ecco dunque che l’ex tronista dai capelli ricciolini e gli occhi azzurri fa un appello agli haters:

“Perciò ragazzi, prima di fare un commento del genere pensate che possa essere rivolto a voi, alle vostre figlie, a vostra moglie, a vostra sorella, a chi vi pare. In conclusione, avete un cervello, usatelo per pensare. Passo e chiud”o.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica