Verissimo, anticipazioni: i finalisti di Amici e Francesca Fioretti tra gli ospiti

15/05/2021

Quali personaggi vedremo e quali storie sentiremo nella puntata di “Verissimo” di sabato 15 maggio, su Canale 5, eccezionalmente alle ore 15? Nel salotto di Silvia Toffanin si racconteranno i cinque finalisti di “Amici” e gli ultimi due eliminati dal talent, Enrico Ruggeri e Francesca Fioretti, che ha scritto un libro sulla storia d’amore con il calciatore Davide Astori, scomparso prematuramente nella primavera del 2018. 

verissimo-anticipazioni-ospiti-23-maggio

Sabato 15 maggio su Canale 5, eccezionalmente alle ore 15.00, andrà in onda il consueto appuntamento con “Verissimo”, condotto da Silvia Toffanin.

Verissimo, 15 maggio: i finalisti di Amici ed Enrico Ruggeri

finalisti amici


Leggi anche: Verissimo, anticipazioni sabato 6 giugno: Ilary Blasi, Melissa Satta e Michelle Hunziker ospiti

In attesa della finale di “Amici”, che decreterà il vincitore di questa edizione, saranno ospiti del talk show del sabato pomeriggio della rete ammiraglia di Mediaset e si esibiranno i cinque finalisti del talent: i cantanti Deddy, Sangiovanni e Aka7even e i ballerini Giulia e Alessandro.

Inoltre, spazio anche agli ultimi ragazzi eliminati: Tancredi e Serena.

Per la prima volta si racconterà in studio Enrico Ruggeri, tra i cantautori più apprezzati del panorama musicale italiano.

Martedì 25 maggio l’artista sarà in diretta su Canale 5 per giocare con la Nazionale Cantanti “La partita del cuore”.

Verissimo, Francesca Fioretti e il suo amore per Davide Astori

FRANCESCA FIORETTI

E ancora, tra gli ospiti, a “Verissimo” intensa intervista a Francesca Fioretti, fresca di pubblicazione di un libro, “Io sono più amore”, in cui racconta la tragica scomparsa del compagno Davide Astori.

Era il 4 marzo 2018 quando, per un problema cardiaco, Astori se n’è andato nel sonno all’improvviso.

A “VerissimoFrancesca racconta che la vita di prima non c’è più, ma nella nuova vita ci sono delle costanti e la sua è sua figlia Vittoria, che l’ha tenuta sempre salda alla realtà.


Potrebbe interessarti: Verissimo, Damante svela la verità su Giulia e Carlo

Anche nelle cose più brutte c’è sempre una luce alla fine e Francesca pensa di essere diventata una donna migliore.

Francesca e Vittoria hanno un rapporto simbiotico. All’epoca della scomparsa di Astori, la bambina aveva appena due anni, oggi ne ha cinque. Dice la Fioretti di non aver mai illuso la piccola, di averle detto da subito la verità perché non voleva illuderla.

Ovviamente il racconto è diventato più complesso nel corso degli anni anche perché a cinque anni la curiosità e le emozioni di una bambina sono diverse rispetto a quando ne aveva due.

“Oggi Vittoria è una bambina felice e viviamo questa mancanza come una cosa normale nella nostra vita”.

Oltre al lutto per la perdita del compagno l’attrice si è dovuta scontrare anche con questioni burocratiche che le hanno provocato ulteriore sofferenza.

FRANCESCA FIORETTI1

Per Vittoria è stato, infatti, nominato un giudice tutelare, dal momento che lei e Davide si amavano, erano una famiglia a tutti gli effetti, ma il sentimento non era stato sigillato da un contratto matrimoniale.

Francesca ammette di avere provato tanta rabbia perché erano gli altri che decidevano per sua figlia. Tutti pensavano di avere più diritti di lei riguardo Vittoria.

Quella del capitano della Fiorentina è una tragedia che forse poteva essere evitata con un esame cardiaco in più. Nella sentenza di primo grado, infatti, è stata riconosciuta una responsabilità medica.

In base ai risultati dell’elettrocardiogramma – spiega ancora FrancescaDavide doveva essere sottoposto a un banale holter, che non è mai stato fatto.

La Fioretti afferma che vorrebbe impegnarsi per far sì che l’holter diventi obbligatorio a prescindere dai risultati dell’elettrocardiogramma.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica