Verissimo oggi: rivelazioni clamorose di Filippo Magnini

07/03/2020

Ospite nel talk show di Silvia Toffanin, su Canale 5, il campione di nuoto commenta l’assoluzione dalle accuse di doping, il periodo più buio, lo stress delle indagini e il futuro professionale. In attesa di sposare Giorgia Palmas…

MAGNINI 7 MARZO

Ha vinto una delle gare più importanti e attese, Filippo Magnini. Forse, questa volta, la più difficile, almeno dal punto di vista mentale ed emotivo, fuori dalla vasca. Ospite di Verissimo, il 7 marzo, il nuotatore marchigiano esprime tutta la sua felicità per la decisione del TAS (Corte di Arbitrato di Losanna) che l’ha assolto dalle accuse di doping.

Commenta Magnini alla conduttrice Silvia Toffanin: «Ci sono voluti tre anni, ma la mia fiducia nella giustizia, ordinaria e sportiva, c’è sempre stata. Fino all’ultimo credevo e speravo di vincere: la verità è venuta fuori e ora finalmente sono libero».

Filippo Magnini: un incubo durato 3 anni

Filippo Magnini

 Alla Toffanin, il nuotatore, visibilmente emozionato, ricorda questo percorso iniziato nel giugno del 2017: «Quella mattina è stato un brutto risveglio, non avrei mai pensato di vedere il mio nome associato al doping. Alcuni giornalisti mi hanno avvertito che sui giornali era uscita questa notizia: l’ho scoperto così e lì è iniziato il mio incubo».


Leggi anche: Filippo Magnini continua a piangere per l’emozione

«Ognuno di noi deve combattere delle battaglie, ma quando combatti contro quella che tu vedi come un’ingiustizia è un dolore pazzesco. Vorresti urlare la verità mentre tutte le persone leggono sui giornali il contrario. Prosegue Re Magno:«La storia è finita bene, ma è stato un percorso delicato e doloroso per me e per le persone che mi sono state vicino. Questa vittoria mi ha liberato, è come se fossi stato tre anni in galera. La ferita rimane comunque, ci vorrà ancora un bel po’ di tempo per ricucirla».

Magnini tornerà a nuotare?

0004BFE2-filippo-magnini-in-vasca

Il campione olimpico racconta, inoltre, di come siano andate le indagini: «Ho realizzato di essere dentro a un’indagine pazzesca, che forse riservano solo ai terroristi. Ma io, nella mia innocenza, ero contento di questa cosa, perché quando non hai fatto niente e vieni intercettato, pedinato e ti mettono le cimici in macchina, a quel punto la verità deve venir fuori. Più informazioni c’erano su di me, più ero contento. E alla fine ho avuto ragione. Sono convinto che il 99% degli atleti non ce l’avrebbe fatta a difendersi».

Infine, Filippo ha fatto una rivelazione sul futuro professionale e su un possibile ripensamento dopo il suo ritiro dalle vasche: «Allenatore ancora non mi vedo, però penso di essere ancora un atleta. Vedremo se tornerò a nuotare, chissà…».

Magnini e Giorgia Palmas, presto le nozze

palmas-magnini-1200-690×362 annuncio nozze Natale Instagram

Accanto allo sportivo, oltre alla sua famiglia, all’allenatore Claudio Rossetto e agli amici di sempre, è sempre rimasta la fidanzata, la conduttrice Giorgia Palmas, che presto diventerà sua moglie. L’annuncio è stato dato dalla coppia via Instagram lo scorso Natale. Di recente ha dichiarato Magnini al settimanale Chi: «Giorgia è arrivata a gennaio 2018, pochi mesi dopo l’accusa. Il nostro primo anno insieme è stato un periodo in cui ero mediaticamente distrutto, e lei è stata il mio angelo custode, mi ha aiutato ad aprirmi e, devo dire, ogni suo consiglio si è rivelato azzeccato».


Potrebbe interessarti: Giorgia Palmas e Filippo Magnini: è nata la piccola Mia

palmas-magnini

Verissimo va in onda il sabato dalle 16 alle 18.45 circa su Canale 5.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter