Walter Zenga: la sua ex moglie rifiutò Pippo Baudo

14/12/2018

Roberta Termali zenga vieni da me

Tutti conosciamo molto bene Walter Zenga, ex portiere dell’Inter e della nazionale italiana, fu una delle stelle del nostro calcio durante gli anni 80 e 90.
A distanza di molti anni Walter è diventato un allenatore ma, il suo passato privato, torna a bussare con interviste e gossip sulle sue ex mogli.

Roberta Termali ospite a Vieni da me

Questa volta è il turno di Roberta Termali che, oltre ad essere stata moglie di Zenga, ha un passato da conduttrice televisiva di programmi sportivi su reti nazionali e locali.
La Termali è stata così ospite nella puntata di ieri del programma “Vieni da me”, condotto da Caterina Balivo in onda su Rai 1.


Leggi anche: La Vita in Diretta: Pippo Paudo difende la Cuccarini

Roberta Termali rifiutò la proposta di Pippo Baudo

Durante l’intervista Caterina Balivo ha affrontato anche il tema delicato “Walter Zenga”: Roberta ha rivelato che rifiutò un programma con Pippo Baudo per stare con la famiglia, ecco le sue parole:

Ho detto di no a Pippo Baudo per ‘Gran Varietà’ del 1990 perché Nicolò era piccolino. Mi rispose: ‘Certi treni passano una volta sola’ e confesso che aveva ragione. Se mi sono pentita? Rifarei tutto, anche se ho molta nostalgia della tv

Walter Zenga e Roberta Termali: 20 anni di silenzio

zenga anni 90

La conversazione poi vira sul rapporto con Walter Zenga oggi, un rapporto a quanto pare inesistente

Gli sarò sempre grata per avermi regalato Nicolò e Andrea.Ma purtroppo non ci sentiamo da vent’anni

Per poi spiegare i motivi del loro addio

Tra coppe, campionato e Nazionale non era mai presente. Quando l’Inter giocava in casa andavamo a vederlo, in trasferta evitavamo perché per lui non era abbastanza sicuro. Dopo la separazione lui poi è andato a vivere in America, mentre io sono rimasta nelle Marche per amore di un altro uomo

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter