Wanda Nara denuncia la sorella di Icardi

- 17/04/2019

Wanda Nara furiosa querela la cognata: “Lede la mia dignità, al Grande Fratello cerca solo pubblicità”, la procuratrice denuncia la sorella di Icardi

Wanda Nara


Si combatte a distanza, attraverso un teleschermo, la “guerra” tra Wanda Nara e la cognata Ivana Icardi, attuale inquilina della casa del Grande Fratello. Da tempo le donne non vanno assolutamente d’accordo: fino ad ora la moglie del bomber Mauro Icardi aveva preferito non commentare le dichiarazioni della gieffina, che nei vari salotti televisivi di Barbara d’Urso aveva lanciato, tra le lacrime, svariate accuse alla coppia.

Ivana Icardi accusa Wanda di plagio

Ivana Icardi

Stando a quanto dichiarato da Ivana, infatti, Mauro si sarebbe lasciato “plagiare” dalla Nara, tanto che da tanto tempo né lei né i suoi genitori avevano più sue notizie: non una telefonata, non unymessaggio. Niente di niente. La colpa di questo atteggiamento dell’interista è stata attribuita tutta a Wanda, accusata di impedire al calciatore di avere rapporti con la famiglia. Inoltre, riferisce sempre Ivana, la donna è convinta che lei voglia spillare soldi al fratello milionario.

Ma ora Wanda Nara non ci sta più e  ha deciso di querelare Ivana Icardi. La moglie-agente del calciatore nerazzurro ha annunciato la volontà di adire le vie legali dopo le frasi pronunciate dalla cognata al Grande Fratello: «Io non mi sono messa con un ragazzo più giovane di sette anni, cercando di cambiarlo. Se fosse stato un macellaio, non ci si sarebbe messa. Non voglio un euro da mio fratello, ma il suo amore. Wanda Nara mette continuamente legna sul fuoco», sono state le parole di Ivana dalla casa più spiata della tv italiana.

Wanda denuncia Ivana Icardi

Wanda Nara Mauro Icardi

La risposta di Wanda Nara è arrivata su Twitter: «A seguito dell’ennesimo ingiustificato attacco tv, la signora Wanda Nara ritiene opportuno comunicare che nei mesi scorsi ha querelato la signora Icardi Ivana per diffamazione, atteso che le diverse interviste rilasciate e i numerosi post pubblicati sui propri profili social nell’ultimo periodo apparivano gravemente lesivi del suo onore e della sua reputazione“.

Inoltre, prosegue il tweet, “valuterà ogni opportuna e ulteriore azione per accertare se nei comportamenti della medesima siano ravvisabili più gravi fattispecie di reato. Infine, diffida la signora Icardi Ivana a utilizzare il nome e l’immagine sua e della sua famiglia per ottenere e visibilità, notorietà mediatica e vantaggi economici, invitandola – al contrario – a puntare esclusivamente sulle proprie capacità professionali»


Commenti: Vedi tutto