X Factor: chi è Chiara Galiazzo? Età, carriera, curiosità e amore

23/11/2020

Lei è uno dei volti più famosi usciti dal talent show X Factor. Ve la ricordate? Si chiama Chiara Galiazzo e la sua carriera è cominciata nel 2012!

Chiara-Galiazzo

Prima di essere accettata nel talent di Sky Chiara aveva già fatto due provini per “Amici” e aveva già ricevuto un no ad X Factor. La sua grande passione per la musica, però, non l’ha mai fatta arrendere e, alla fine, è riuscita a realizzare il suo sogno.

Scopriamo qualcosa in più su di lei!

Chiara Galiazzo: vita privata e carriera

chiara-galiazzo4

Chiara Galiazzo nasce a Padova ne 1986. Dopo il liceo si trasferisce a Milano per studiare Economia alla Cattolica. Nel frattempo, però, Chiara continuerà a coltivare la sua più grande passione: la musica.


Leggi anche: X-Factor la terza puntata: Gasman tra i concorrenti!

Nel 2010, infatti, frequenta il Centro Professione Musica di Milano e, dopo aver rinunciato ad uno stage per inseguire il suo sogno, cerca di sfondare prendendo parte a vari provini. Purtroppo, però, viene scartata due volte ad Amici di Maria De Filippi e nel 2011 le viene detto no anche ad X Factor.

Nel 2012, poi, Chiara riesce finalmente ad entrare nel programma e, guidata da Morgan nella categoria degli Over 25, arriva a vincere il talent, ottenendo un contratto con la Sony Music e il debutto nel mondo della musica con il singolo Due respiri.

Oltre ai suoi vari successi musicali (Bonsai è il suo quarto album uscito pochi mesi fa) nel 2015 è stata anche giurata durante un’edizione di Ti lascio una canzone.

Chiara Galiazzo è fidanzata?

IN-CHIARA-GALIAZZO

Della sua vita sentimentale non si sa molto perché Chiara è molto riservata ed ha sempre cercato di tenere un profilo basso. Sembra, però, che sia fidanzata nel 2017 con un suo vecchio compagno di classe, conosciuto durante il periodo degli studi alla Bocconi.

Qualche tempo fa ha confermato che la sua relazione è stabile ma che difficilmente conosceremo il suo uomo perché restio ad apparire sui social.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica