L’Isola dei Famosi: Blind abbandonato tra un branco di lupi…

Blind, giovanissimo concorrente de L’Isola dei Famosi, è al centro delle discussioni dall’inizio del reality condotto da Ilary Blasi, ma durante la puntata del 3 maggio le cose si sono intensificate…tanto che è intervenuta la zia del cantante…

L’Isola dei Famosi: Blind abbandonato tra un branco di lupi…

Blind, uno dei concorrenti più giovani dell’attuale edizione de L’Isola dei Famosi, è stato ultimamente preso di mira. Il rapper è stato chiamato “burattino”, o “ragazzino di 20 anni” e simili…. Motivo per cui il naufrago ha avuto un vero e proprio crollo durante la puntata de L’isola dei Famosi di lunedì 3 maggio.

Allora nel vedere il nipote tanto indebolito e infastidito da parole non proprio eleganti, è intervenuta una persona al ragazzo molto vicino. Si tratta della zia, che per difenderlo ha deciso di esporsi, sfogandosi pubblicamente.

Blind: interviene la zia per difenderlo

L’Isola dei Famosi: Blind abbandonato tra un branco di lupi…

È stato lo stesso Blind a sfogarsi con Ilary dicendole cosa gli stesse succedendo, quando la conduttrice l’ha interrogato:

Sto prendendo insulti pesanti e mi sono rotto i cogli**i, sono arrivato ad un limite e non sopporto più certe parole. La pazienza l’ho finita e certe cose mi fanno male.

Ha detto il giovane cantante in un momento di sfogo. Nel sentire il nipote tanto stressato, la zia ha deciso di intervenire per difendere il ragazzo e chiarire alcuni punti.

Sui social, la zia di Blind ha quindi pubblicato un lungo post, con su scritto:

Blind è un ragazzo di 22 anni ma che riesce a pensare, ragionare e parlare come un 40enne. Credo che sia questo che porti le persone a pensare che sia un burattino, perché non è facile accettare che un ventenne possa essere maturo e avere dei pensieri propri.

Dopo l’esordio deciso, la zia di Blind ha continuato questa volta scagliandosi contro un altro naufrago per ciò che egli ha detto contro il nipote. Si tratta delle parole di Nicolas Vaporidis, alle quali la protettiva zia ha risposto:

Mettiamoci in gioco, perché fa comodo screditare un ragazzino agli occhi del pubblico puntandogli il dito contro, insultandolo e dicendogli di non avere personalità! Fa molto comodo!

Infine, la zia di Blind ha voluto spendere delle parole per sottolineare quanto il nipote sia pieno di carattere nonostante la giovanissima età. Non solo, ma Blind per la zia è anche dotato di un cuore d’oro e di una grande corazza. Certo, non per questo il naufrago deve essere continuamente attaccato. Per concludere lo sfogo, la donna ha poi scagliato una frecciatina contro i naufraghi in generale, dicendo:

È vero, è finito in un branco di lupi, ma esiste sempre il leone.