Balenciaga: la busta di patatine diventa una borsa

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

Non uscirà prima del prossimo anno ma ha già conquistato tutte le fashion victim; anche se ovviamente non sono mancate le polemiche. Di cosa sia tratta? Della pochette firmata Balenciaga ispirata alle celebri patatine Lay’s.

Balenciaga: la borsa di patatine diventa

Qualche tempo Demna Gvasalia aveva fatto discutere per la Trash Pouch, una borsa dalle sembianze identiche a quelle dei sacchi neri della spazzatura ma dal prezzo davvero elevato. Il modello, disponibile in bianco o in nero, costa infatti circa 1400 euro ma la cosa non ha fermato le celebrities dall’indossarla.

In queste ore, invece, il visionario designer di Balenciaga ha condiviso le prime immagini di un’altrettanto discussa borsa. Si tratta del modello nato dalla collaborazione del brand con Lay’s ed è una pochette ispirata al sacchetto delle patatine della celebre azienda di Nashville.

Balenciaga: inedita collaborazione con Lay’s

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lay’s (@lays)

Durante il “The Mud Show”, la sfilata fatta nel fango alla Fashion Week di Parigi in cui Demna Gvasalia ha presentato la nuova collezione di Balenciaga Primavera/Estate 2023, sono stati tanti i pezzi discussi. A farla da padrone, però, è stata la Lay’s Potato Chip Bag è stato probabilmente uno dei più bizzarri.

Come il nome lascia immaginare, il designer ha deciso di ispirarsi ad un pacchetto di patatine, di cui ha ripreso le dimensioni, i colori e la grafica.

Il costo, anche qui, pare essere piuttosto elevato: 1900; inutile dire che, ancora una volta, non sono mancate le polemiche. Lo stesso tipo di borsa, infatti, sembra essere disponibile da tempo sui vari siti internete e ad un prezzo decisamente più basso: pochi dollari.

Come successo per la Trash Pouch, anche la Lay’s Potato Chip Bag dovrebbe essere in pelle, con il design e il logo Lay’s ma anche con il nome del brand produttore sul davanti.

Disponibile nei colori rosso, verde, blu e giallo, proprio come i vari gusti di patatine, la borsa è foderata in argento metallizzato, per rendere ancora meglio il paragone con il sacchetto di chips. La bag, che uscirà solo all’inizio del prossimo anno, è già stata “spoilerata” sui social dei due brand.