Chiara Ferragni: nuova linea di occhiali

Dopo aver stretto alcune recenti collaborazione con brand come Monnalisa (per l’abbigliamento bambini) e Pigna (per cancelleria varia) Chiara Ferragni ha intrapreso una nuova partnership. Con Luxottica, infatti, darà vita alla sua prima linea di occhiali da sole.

Schermata 2021-02-27 alle 12.45.42

Di recente Chiara Ferragni è stata coinvolta in quello che si può definire un vero e proprio scandalo. La famosa imprenditrice digitale, infatti, è stata costretta a ritirare dal mercato una linea di scarponcini invernali che erano davvero troppo simili ai celebri Moonboot.

L’azienda del Gruppo Tecnica, così, ha fatto causa alla moglie di Fedez, che ora dovrà anche risarcire Giancarlo Zanatta e la sua casa di moda.

Intanto, però, la più famosa fashion blogger italiana non ha intenzione di arrendersi. Di recente infatti, Chiara ha firmato un accordo con Luxottica per la produzione di una capsule collection di occhiali.


Leggi anche: Chiara Ferragni: Uovo di Pasqua in edizione limitata

Chiara Ferragni: in arrivo la prima linea di occhiali

chiara-ferragni-pasta

Visto il successo inarrestabile che il suo brand ha ottenuto negli ultimi anni (scivoloni a parte) Chiara Ferragni ha deciso di dare vita anche ad una capsule collection di occhiali.

In collaborazione con Luxottica la linea sarà in vendita nei negozi Salmoiraghi & Viganò e Sunglass Hut, ma anche sul sito online del negozio di ottica e anche su quello di Chiara Ferragni Collection.

La linea verrà rilasciata solo l’8 marzo, in occasione della festa della donna, ma le foto dei primi due modelli sono già state rese note.

Montature squadrate e colorazioni fluo caratterizzeranno la linea dell’influencer, che ha deciso di rendere il prodotto accessibile a tutti: il prezzo di vendita, infatti, sarà di 139 euro.

Il marchio della giovane milanese aveva dichiarato di voler raggiungere, entro il 2025, un profitto di oltre 15 milioni e, viste anche le numerose collaborazioni con noti marchi com Lancôme per il mondo beauty, la Champion, i biscotti Oreo e l’acqua Evian, la strategia sembra avere tutte le carte in regola per funzionare!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica