Fenty: chiude la linea di Rihanna per LVMH

La collaborazione tra la pop star Rihanna e il brand di alta moda LVMH è giunta al capolinea; dopo solo due anni dal lancio, “Fenty” è stata chiusa di comune accordo tra le due parti. Il motivo? Non c’era un’identità precisa e il pubblico non ha apprezzato molto. “Attenderemo tempi migliori”.

Senza-titolo-1

Poco più di due anni fa, la nota pop star Rihanna, aveva lanciato un suo marchio per il colosso dell’alta moda LVMH; qualche giorno dopo il secondo anniversario, di comune accordo, la cantante e il brand hanno deciso di chiudere la linea “Fenty“.

Nonostante la cantante sia una delle più famose nel panorama internazionale, e sia un’icona di stile molto seguita ed emulata, il brand da lei diretto a livello artistico e creativo, non ha riscosso un ottimo successo.

I motivi dello scarso apprezzamento sono da ricercare non solo nel momento storico, ma anche nell’identità poco definita, principalmente delle due linee che facevano parte del marchio: la linea beauty e quella di lingerie.


Leggi anche: Isola Moda, Outfit di Ilary ed Elettra: costo e brand

La prima donna “nera” per LVMH

rihanna

Nel 2019, la notizia del lancio di un brand dell’artista fece il giro del mondo, non solo per il successo di altre collaborazioni come quella con Puma, ma anche per l’importanza storica della collaborazione.

Rihanna è stata la prima donna “nera” a gestire, in totale autonomia, un brand del gruppo francese LVMH; Fenty non è stata cancellata, ma messa in pausa, soprattutto perché delle linee presenti: Fenty Skin, Fenty Beauty e Savage x Fenty, la linea di lingerie Savage, è stata quella più apprezzata.

Il messaggio di Savage x Fenty è stato chiaro fin dall’inizio: trasmettere un ideale di bellezza anticonformista, mostrando modelle di etnie, peso e tipologia di fisico, totalmente opposte al resto delle passerelle.

Dal comunicato stampa ufficiale infatti, leggiamo semplicemente un “arrivederci” al brand di Rihanna:

“Rihanna e LVMH hanno preso congiuntamente la decisione di sospendere il ready-to-wear di Fenty, con sede in Europa, in attesa di condizioni migliori”.

Sperando che questo periodo di pausa ricarichi l’estro creativo della pop star, per tornare a vedere in passerella eventi come la Capsule Collection dedicata alle donne nere sopravvissute al cancro al seno, uniche nel loro genere.

Vito Girelli
Suggerisci una modifica