Azzurre a Tokyo 2020

Flavio Briatore e Heidi Klum: la figlia diventa modella

La figlia di Heidi Klum e Flavio Briatore Leni, approda nel mondo della moda. Vogue Germania l’esordio della giovane sedicenne, in copertina con la madre.

unnamed-2

Buon sangue non mente sentiamo dire molto spesso, infatti a soli sedici anni, la figlia di Heidi Klum approda nel mondo della moda. Vogue Germania dedica una copertina e un’intervista alla giovane modella che sente di poter esprimere tutta la sua personalità in questo lavoro.

Heidi Klum, fino a questo momento, era riuscita a tenere i paparazzi e il mondo del gossip, sempre all’oscuro della sua vita privata, soprattutto dei suoi cari. Leni Klum però non riusciva più a trattenersi e il richiamo delle passerelle l’ha portata al suo esordio, partendo dalla copertina più importante di tutte: Vogue.


Leggi anche: Flavio Briatore: tutte le incredibili dichiarazioni sul Covid

Chi è Leni Klum?

74cb59376659a651a7d213bb6772521f

Helena, o meglio conosciuta come Leni, è la figlia avuta nel 2004 da Heidi Klum con il compagno di allora Flavio Briatore. Briatore e la top model non sono mai convolati a nozze, interrompendo la loro frequentazione poco dopo la nascita di Leni.

Nel 2009 Heidi viene adottata ufficialmente dal cantante Seal, marito della madre dal 2005 al 2014, che le darà anche il suo cognome “Simons”. Dopo la separazione però Heidi chiede che venga restituito alla figlia il suo cognome di nascita, diventando per sempre Helena Klum. 

Leni è elettrizzata per questo lavoro e appare sciolta e naturale sotto l’obbiettivo del fotografo di moda Chris Colls, affermando che:

Nella maggior parte degli altri lavori, dovrei sopprimere la mia natura folle per dare un’ impressione “professionale “. Come modella, posso lasciare andare tutto ed essere semplicemente chi sono. Il lavoro è lo sfogo perfetto per tutta l’energia che porto dentro di me

Con la “benedizione” della madre Heidi, un cognome sacro nel mondo del catwalk, auguriamo a Leni di diventare una star del mondo della moda. Riuscirà la giovane a non essere sempre l’ombra della madre?

Vito Girelli
Suggerisci una modifica