Kanye West contro uno stagista: denuncia da 500 mila dollari

Sembra che Kanye West abbia deciso di citare in giudizio uno dei suoi ex stagisti, colpevole di aver violato un accordo di non divulgazione. Ryan Inwards dovrà pagare oltre mezzo milione di dollari!

Kanye-West-Getty1

Da giorni attorno a Kanye West girano una serie di rumors riguardanti nuove collaborazioni, tra cui quella con Adidas. Il cantante, però, ultimamente ha ben altro di cui preoccuparsi.

Non stiamo parlando del suo divorzio da Kim Kardashian, che a quanto pare è probabilissimo ma non ancora ufficiale, ma di una causa che il rapper avrebbe aperto in questi giorni contro uno dei suoi ex stagisti.

Il giovane, che avrebbe svolto un tirocinio estivo presso YEEZY, marchio apparel e footwear fondato da Kanye West come sezione autonoma del suo progetto imprenditoriale e stilistico, avrebbe condiviso sul suo account foto riservate delle collezioni dell’azienda.


Leggi anche: Il Collegio: Asia Busciantella Ricci raggiunge i 500 mila follower

Kanye West fa causa ad un ex stagista

kanye-west-yeezy-700-v2-color-dark-09eaed39bf9c8fb67c9f6f904f452462

Violare un accordo di non divulgazione, soprattutto nella moda e soprattutto se si tratta dell’azienda di Kanye West, potrebbe costare caro. E lo sa bene il giovane stagista, che secondo i più informati risponderebbe al nome di Ryan Inwards, che ora rischia di dover risarcire YEEZY per mezzo milione di dollari.

Sembra infatti che Kanye West abbia presentato una denuncia venerdì, alla Corte superiore della contea di Los Angeles, appellandosi all’accordo di non divulgazione firmato da Inwards e poi infranto.

Questo accordo includeva infatti molte clausole di riservatezza (che Ryan ha sottoscritto) tra cui quella di non condividere informazioni riservate sui social media, a pena di una multa di ben 500.000$.

A quanto pare, poi, al giovane erano già state inviate numerose lettere di cessazione e di esortazione che lui avrebbe ignorato, continuando a pubblicare materiale non autorizzato sui social media, sembra agendo addirittura in maniera maliziosa.

Oltre al rimborso, che ammonta a 500.000$ per la violazione della suddetta clausola contrattuale, YEEZY si sta muovendo anche per ottenere un risarcimento punitivo. Insomma, per Ryan Inwards le cose si mettono male. 

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter