Lana, dai top ai cappelli: il materiale della stagione


Chi dice inverno dice lana e questo si sa. Ma per quest’anno oltre ai classici cappotti o alle calze più pesanti questo pregiato materiale diventa anche il tessuto certo per abiti, accessori, pantaloni e molto altro!

Schermata 2020-11-20 alle 12.50.37


Dimenticate i classici dolcevita o i cardigan con i bottoni. Quest’anno la lana si trasforma e, nei suoi filati più sottili, prende molte forme diverse. Diventa crop top e abiti eleganti ma anche pantaloni e cappelli stilosi!

Scopriamo insieme qualche capo da cui prendere ispirazione!

Lana in mille modi

5d6f467a6a42ce07b283973f-1-large

Lunghi, medi o corti le tendenze di quest’anno parlando di maglioni che diventano vestiti. Da indossare con un paio di anfibi per i modelli più lunghi o con degli stivali al ginocchio per quelli che presentano lunghezze minori.

Se non riuscite a trovare il modello che fa per voi potete anche provare con un maglione oversize o XXL da riprendere con una cinta gioiello: l’effetto è assicurato!


Leggi anche: Cappelli: tendenza autunno inverno 2020

Molto di moda anche quello lungo sino alle caviglie e a coste. Ideale nelle nuance più tenui anche indossao dentro casa (visti i tempi che corrono)!

red-crop-top-in-lana-528539-zoom

Quest’estate li abbiamo visti creati all’uncinetto, in toni chiari e pastello. Ora che è arrivato l’inverno, però, il top in maglia non ci abbandona ma, semplicemente, diventa di lana.

Niente a che vedere con l’idea canonica dei maglioni, che siamo abituate a pensare come ingombranti e che ingoffano. Questi crop top, body e bralette, infatti si poggiano sul corpo come una seconda pelle. Perfetti con un pantalone a vita alta o sotto ad un blazer.

hmgoepprod

Anche per quanto riguarda i pantaloni la lana è un ottimo alleato. Comodo, caldo ma anche di moda, infatti, questo materiale è ideale per regalare ad ogni donna il giusto compromesso tra stile e coccole. 

761f70f1916e400e8760095db204ebb8


Potrebbe interessarti: Cappelli da sposa e cappelli da cerimonia

Siamo abituati a vedere, tra ottobre e febbraio, il ritorno di cappelli, guanti e sciarpe. Quest’anno, però, sulla scia della tendenza che ci ha accompagnato per tutto l’anno, dite addio alle classiche cuffie. Il copricapo è uno e uno soltanto: il bucket hat. Ovviamente in lana (anche nella versione fluffy).

Commenti: Vedi tutto