Moda dove studiarla? Le migliori scuole italiane

Studiare Moda in Italia è una scelta che molti ritengono coraggiosa. Seguire le passioni è infatti coraggio e voglia di mettersi in gioco in un mondo che, oltretutto, offre molte possibilità. Dove iscriversi in Italia? Ecco le migliori scuole di formazione.

Tailoring

Il mondo della Moda è molto meno effimero di quel che comunemente si è portati a pensare. Intraprendere un percorso di studi in questo ambito è tutto meno che una scelta sbagliata. In Italia, nonostante non esistano dei corsi a livello universitario dedicati alla moda, vi sono numerose accademie ed istituti dove è possibile iscriversi.

Ecco una lista delle migliori al momento.

Istituto Marangoni

images

Fondata da Giulio Marangoni nel 1953, oggi l’accademia conta diverse sedi tra Milano e Firenze, Miami, Shangai, Londra e Parigi. In questa scuola sono disponibili diversi corsi:

  • Corso Triennale Fashion Design: corso molto pratico che prevede uno studio della progettazione di un abito, in tutte le sue componenti, con possibilità di specializzarsi in diversi settori;
  • Diploma in Fashion Styling: corso che vede la preparazione di professionisti nel settore dell’immagine e le nuove arti digitali della moda;
  • Fashion Business: approfondimento di temi economici e di marketing della moda;

La scuola, grazie al suo respiro internazionale, permette ai suoi studenti di vivere un’esperienza a 360 gradi.


Leggi anche: Il Collegio 5, Alessandro Andreini: vita privata, e passioni

Accademia Costume & Moda

accademia-costume-e-moda-campus-services-sede-09-985621

Con sede a Roma e Milano, L’Accademia Moda e Costume nasce a Roma nel 1964. La scuola offre diversi tipi di corsi: triennali, biennali, corsi di specializzazione e master.

I corsi principali sono:

  • Comunicazione di Moda: Fashion Editor, Styling & Communication : Corso triennale che rilascia la certificazione di Diploma di I livello (equiparabile ad una laurea triennale), offre la possibilità di studiare la moda da un punto di vista comunicativo e di acquisire competenze pratiche in ambito pubblicitario;
  •  Diploma Accademico di I livello in Cinema e Filmmaking: Media Design & Arti Multimedia: Moda non è solo costume, ma anche arte, questo corso permette ai suoi studenti di operare nel mondo del cinema e dello spettacolo, con una spiccata propensione al gusto estetico dell’immagine:
  • Master di I livello in Design degli Accessori: Master per diplomati e laureati che vede la creazione pratica di una linea di accessori e studio della progettazione di una campagna di promozione;
  • Diploma Accademico di II livello in Design degli Accessori e del Gioiello : Corso rivolto a professionisti, laureati e diplomati, permette ai suoi studenti di diventare designer in diversi ambiti;

IED – Istituto Europeo di Design

1349105281Immagine28

Nato a Firenze nel 1966, oggi è ha 12 sedi in diverse città: da Firenze a Venezia, Barcellona, Madrid e San Paolo. La scuola offre corsi triennali, master e specializzazione. I corsi triennali più richiesti sono:

  • Comunicazione pubblicitaria: corso che vede la professionalizzazione in un’ottica della sponsorizzazione del Fashion Market, con mirate competenze in ambito pubblicitario ed editoriale;
  • Fashion Design e Fashion Marketing: corsi triennali che vedono l’approfondimento di temi legati al mondo della moda e alla sua sfera economica;
  • Interior Design e Interior Furniture Design: Diplomi di 1 livello che vedono la preparazione degli studenti in ambito strettamente pratico nel mondo dell’interior Design e della creazione di singoli modelli;

La scuola inoltre offre la possibilità di iscriversi a diversi corsi estivi.


Potrebbe interessarti: Un Posto al Sole: chi è Patrizio Rispo (Raffaele)? Etá e vita privata

Altre scuole

Queste solo alcune delle più note scuole di formazione professionale, vi sono anche L’accademia del Lusso, il Naba, IUAV e Polimoda. Inoltre sono presenti anche Master universitari di I e II livello in management del lusso e comunicazione della moda.

Ricordiamo che studiare è fondamentale per migliorare il proprio estro creativo e che non è solo l’Università a dare le “chiavi” del lavoro. Seguite le vostre passioni, se la moda è il vostro sogno, non lasciatevi sminuire da chi vi dirà che non è il momento o il caso: La moda è un settore in crescita, dove le vostre idee possono prendere forma!

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter