Moncler: Rick Owens reinterpreta la giacca Maya

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

In occasione del 70esimo anniversario della casa di moda conosciuta soprattutto per il suo abbigliamento Outdoor, Moncler ha scelto 7 designer per 7 rivelazioni della storica giacca Maya.

Moncler: Rick Owens reinterpreta la giacca Maya

Come già annunciato tempo fa, Moncler ha scelto 7 designer per rivisitare uno dei pezzi più famosi della maison: l’iconica giacca Maya, che per l’occasione uscirà in 7 modelli in edizione limitata.

A partire dal 15 ottobre sono state rilasciate le versioni di Francesco Ragazzi di Palm Angels, Thom Browne e Hiroshi Fujiwara di Frgmt. Oggi, invece, è stato il momento di Rick Owens.

Rick Owens: quarto capitolo del piumino Maya

Moncler: Rick Owens reinterpreta la giacca Maya

I prossimi stilisti a rivisitare la giacca Maya di Moncler saranno Giambattista Valli, Pierpaolo Piccioli e Pharrell Williams. Oggi, intanto, è uscita la versione di Rick Owens, anche lui già in passato legato alla maison.

Il modello pensato dallo stilista statunitense è reversibile, con un lato in nylon laqué e uno rivestito in satin riciclato. La silhouette è quella tipica dello stile di Owens, con una struttura oversize in cui le spalle sono decisamente accentuate; riprende infatti la collezione autunno/inverno 2021 “Gethsemane”.

L’uomo, già all’epoca, aveva parlato della sua scelta stilistica, che voleva costituire un mezzo solido con cui sostenere il “peso delle avversità contemporanee”.

Come modella degli scatti è stata scelta Michèle Lamy, moglie e musa dello stilista.

Michèle rappresenta il fondamento intimo, passato, presente e futuro della mia etichetta. La sua eleganza barbara non filtrata è sempre stata una delle mie stelle guida. 

ha spiegato il designer, legato alla donna (anche sua socia) dal 1990. La giacca, nera e lucida, è la quarta versione della capsule Collection che Remo Ruffini deciso di portare avanti circondandosi di alcune delle figure più rilevanti del mondo della moda. Le parole d’ordine? Innovazione con uno sguardo al passato, in modo da mantenere intatto l’heritage dell’azienda.

Il prezzo di questo ultimo capo si aggira, come per gli altri, intorno ai 1500 euro.