Moschino Jeans: la nuova linea dedicata al denim

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

Jeremy Scott, direttore creativo di Moschino, ha lanciato una linea ready to wear ispirata alla tradizione e alla storia della maison in relazione al denim. Rispolverando la storica linea disegnata da Franco Moschino, infatti, il marchio ha deciso di rivisitare il concetto legato alla linea donna del pronto moda.

Da anni, ormai, Jeremy Scott cura la maison Moschino. Tra sfilate, campagne pubblicitarie e capsule collection, il designer ha sempre sfornato pezzi davvero iconici e innovativi; oggi, però, lo stilista ha deciso di fare un salto indietro nel tempo.

Scott, infatti, ha ripreso la celebre linea di Franco Moschino, disegnata a partire dal 1986, rivisitandola e revisionandola; mantenendo le caratteristiche del marchio, così, è venuta fuori una linea davvero innovativa.

Moschino: Jeremy Scott rivoluziona il denim

Jeremy Scott ha scelto di mantenere lo spirito della cultura e della storia del jeans del brand Moschino senza però rinunciare all’ironia e ai simboli culturali, da sempre sposati dal designer per comunicare i suoi messaggi artistici.

Il denim della collezione, così, è stata trattato nei lavaggi stone washed, sanforizzato, sfrangiato e impreziosito con impunture e applicazioni come tasche patchwork.

La maison ha scelto di giocare con l’effetto visivo trompe-l’œil e con il contrasto tra approccio industriale e ricercato design, riscrivendo il concetto di jeans. Mirata è la scelta del tessuto, vero pilastro nel mondo dell’abbigliamento, utilizzato da tutti; dal mondo dello streetwear a quello delle passerelle più famose.

La collezione, che sarà dispiobinile dal prossimo maggio in negozi selezionati e sul sito del marchio, si compone di accessori in pure denim ma anche di capi in chambray, cotone, jersey, velluto e pelle. Ognuno di questi funge da biglietto da visita per Moschino, che per l’occasione ha sfruttato gli elementi tipici del denim, come i rivetti, i bottoni metallici e le cuciture ad archetto, per dare vita a mix particolarissimi sugli altri tessuti.