Nike e Lidl: nuova linea low cost

Dopo il successo delle sneakers a tre colori Lidl torna a puntare sull’abbigliamento, e lo fa lanciando una linea sportiva insieme al colosso di Beaverton, Nike! 

nss-magazine-lidl-nike-cover

Qualche mese fa Lidl aveva creato molto scandalo a causa di una linea di abbigliamento e accessori logata proprio con il marchio del famoso supermercato tedesco.

A far alzare il polverone erano state soprattutto delle sneakers a tre colori (giallo, blu e rosso). Le scarpe, acquistabili a poco più di 12 euro, sono andate letteralmente sold out dopo pochi minuti dall’apertura dello store.

Tra le corsie dei supermercati si erano creati calca e assembramenti e su internet i prezzi di resell erano schizzati alle stelle in poco tempo. Il “merito” va all’idea della catena di rendere le scarpe edizione limitata e quindi di farne automaticamente alzare il valore.


Leggi anche: Lidl e Nike insieme per scarpe e magliette low cost

Visto il successo del progetto, così, Lidl ha deciso di riprovarci ma, stavolta, ha scelto come partner un brand con alle spalle una grandissima storie: Nike.

Lidl e Nike: la collaborazione presto nei negozi?

nike-lidl-2021

Continuando a cavalcare il successo dell’ultima volta la famosa catena di supermercati ha deciso di sbarcare anche nel mondo dell’abbigliamento.

Il nuovo progetto Lidl in collaborazione con Nike è già disponibile sull’e-commerce del negozio, anche se per ora solo per quanto riguarda la Spagna (e la Germania).

Sul sito, infatti, sono disponibili capi di abbigliamento sportivi che, almeno per ora, non trovate nei negozi fisici. Ci sono già felpe con o senza cerniera, pantaloni della tuta, alcune T-shirt e uno zaino, disponibile in due varianti colore.

La linea è caratterizzata da una palette che va dal nero al grigio ma ci sono anche alcune varianti in rosso. È realizzata in tessuto Dri-FIT, che garantisce un’altra traspirabilità, in effetti tipica delle ultime collezione Nike.

Il prezzo di ogni capo va dagli 11,99 euro ad un massimo di 39,99 euro e per ora felpe e maglie sono pensate solo per uomo e bambino, ma non è detto che a breve non arrivi anche la linea donna.  

La collaborazione porterà vantaggi sia a Lidl, che si sta avvicinando sempre di più all’obbiettivo di diventare una catena “wholesale”, che per il brand dello Swoosh, che con la distribuzione di fascia bassa vuole riuscire a colmare  i danni subiti a causa della pandemia.


Potrebbe interessarti: Nike: le nuove scarpe che si indossano senza mani

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica