Nike smentisce la collaborazione con Lidl

La diffusione di rumors che vedevano una partnershep tra Nike e Lidl per la creazione di una nuova linea di scarpe e accessori è stata ufficialmente smentita dal brand sportivo; Nonostante la visione audace del futuro, il brand comunica che Lidl non è tra i marchi selezionati per la sua espansione.

Nike

Pochi mesi fa, la notizia di una linea di calzature e accessori a basso prezzo della linea di supermercati Lidl aveva fatto il giro del mondo; andate a ruba in tutti gli store, diventando dei veri e propri pezzi di collezionismo, la fugace apparizione di Lidl nel mondo del fast fashion e la moda economica ha lasciato il segno.

Nike, brand internazionale di sportswear, secondo le informazioni diffuse online, aveva acquistato un grande numero di capi a basso prezzo Lidl, per poi rivenderla fisicamente nei loro stores.

La diffusione della notizia è stata favorita anche dalla comunicazione di un’espansione di Nike; il brand ha deciso di puntare su un ristretto numero di partner strategici per allargare il potenziale “digital” dell’azienda.


Leggi anche: Lidl e Nike insieme per scarpe e magliette low cost

In molti quindi avevano fiutato Lidl e il successo di qualche mese fa, ma l’idea alla base del progetto di espansione di Nike era ben diversa.

Il comunicato ufficiale Nike che smentisce la notizia

Nike

Essere un brand internazionale, con una fama altrettanto grande, richiede una pianificazione per ogni singola scelta di mercato.

Un’espansione in un’era complessa come questa, soprattutto quando la popolazione mondiale ha visto un calo delle proprie potenzialità economiche, ha portato a credere che anche Nike volesse collaborare con il fenomeno della scorsa stagione.

Alla base però del loro piano strategico non c’è Lidl, come confermato da un comunicato stampa ufficiale:

“Lidl non è un partner della strategia di mercato di Nike; Nike ha una visione audace del mercato del futuro. Una visione strettamente legata a ciò che i consumatori desiderano e necessitano. Stiamo raddoppiando le attività con Nike Digital e i nostri negozi di proprietà, così come con un ristretto numero di partner strategici che condividono la nostra visione per creare un’esperienza di shopping coerente, connessa e moderna”

Nessuna collaborazione quindi, i collezionisti di pezzi unici dovranno accettare la dura realtà dei fatti.

Vito Girelli
Suggerisci una modifica