Off-White: la nuova linea di occhiali genderless

Virgil Abloh proprio in queste ore ha debuttato con una nuova linea di occhiali per il suo brand Off-White. Si tratta della prima collezione ufficiale di occhiali e si è già fatta notare per un design audace, squadrato ma, soprattutto, genderless.

“I don’t believe in gender, only design”, ha detto Virgil Abloh, commentando il debutto della sua nuova linea di occhiali. Il designer, che oltre a portare avanti il suo brand è anche il direttore creativo di Louis Vuitton per la linea uomo, ha infatti dato vita ad una collezione eyewear firmata Off-White che è già diventata tra le più desiderate.

Per la primavera estate 2021, così, Abloh ha realizzato dei pezzi in linea con questa sua filosofia, sottolineando sempre la sua passione per arte e design.

Si tratta di vari modelli che, a partire dai più classici codici stilistici, raccontano del gusto all’avanguardia di Virgil, che ha dato vita a proposte accattivanti e adatte sia all’uomo che alla donna.

Off-White: debutta la prima linea di occhiali

Il lancio della nuova collezione eyewear di Off-White è stato consacrato da un lookbook in cui la modella e atrice Justine Biticon, la top model Helena Christensen e il musicista Lil Dre, sfoggiando i vari modelli di occhiali, rappresentando le varie personalità che il brand cerca di trasmettere.

Sono 8 i modelli che Abloh ha pensato, per interpretare al meglio i caratteri tipici del suo brand. C’è il “Marfa“, che presenta una montatura a gatto; il “Manchester”, con una forma trapezoidale rovesciata che si ispira agli anni ’80; il modello “Alpi“; il “The Cape“; il “Virgil”; l’“Arthur“ (di forma rettangolare); il “Tropez” in stile maschere il “Cady”.

Ogni modello sarà infine disponibile in diverse varianti cromatiche, come rosa caldo, bianco sporco, nero e tartarugato e, grazie ai vari colori disponibili ognuno potrà scegliere quello più adatto al proprio stile e alla propria personalità!

Il pre-order della collezione è già disponibile sul sito di Off-White ma arriverà nei negozio solo alla fine di giugno.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica