Off-White: rilasciata la collaborazione con il Milan

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

Da qualche giorno a questa parte si è parlato molto di una possibile nuova collaborazione tra Off-White e Milan. Secondo le indiscrezioni, infatti, il brand fondato dal compito Virgil Abloh, avrebbe dovuto vestire gli atleti della squadra lombarda fuori dal campo. La collezione, in effetti, è stata rilasciata ed ha ottenuto già moltissimi consensi. 

Off-White: la collaborazione con il Milan

Finalmente la linea di cui si è a lungo parlato, che vedeva una possibile collaborazione tra Off-White e il Milan, è stata rilasciata.

Il brand fondato da Virgil Abloh, scomparso pochi mesi fa, si è infatti legato al club rossonero come nuovo Official formal wear brand ma anche come Style and Culture Curator.

Abbandonato Harmont & Blaine, insomma, la squadra milanese ha intrapreso una strada che lo ha portato a ringiovanire e rinfrescare la prosai estetica, con riferimenti al mondo urban e dello streetwear.

Off-White: nuovo partner del Milan

Off-White: la collaborazione con il Milan

Off-White diventa il nostro nuovo Style and Culture Curator. Una partnership innovativa, basata sul concetto di “I Support” espresso nel 2020 dal fondatore di Off-White, Virgil Abloh, e su valori condivisi, rispecchiando le competenze e le visioni di entrambi i partner, andando ben oltre il concetto di divisa ufficiale.

ha fatto sapere il Milan.

Questa unione è un impegno reale nel voler generare cambiamento positivo attraverso le piattaforme dei due partner, sintetizzando il tutto nell’inequivocabile claim “WEAR YOUR HEART ON YOUR SLEEVE”, esortando calciatori e pubblico a esprimere i propri ideali liberamente e con coraggio e a prendere quotidianamente una posizione per favorire il cambiamento e affermare le proprie convinzioni personali.

si legge nella descrizione data dal club, che sui social ha già diffuso le prime immagini dei capi. Dal video pubblicato, infatti, si vedono varsity jacket con maxi stampe sul retro, ricami e patch.

È presente il disegno del diavolo, simbolo del club rossonero, ma anche il nome di Virgil, che è stato omaggiato nell’intera capsule anche da etichette con il suo nome cucite sui capi.

La collezione completa verrà svelata ufficialmente l’11 ottobre ma il team rossonero, giunto a Londra per l’imminente match contro il Chelsea, ha già sfoggiato i primi capi della collaborazione.