Ovs operazione milionaria: acquisisce Stefanel?

Ovs punta a diventare un polo della moda italiano. Scavalca Alberto Vacchi e altri interessati con una mega offerta per l’acquisto di Stefanel. Ecco le intenzioni del brand padovano.

7e838932f899ef19711c23ae2bbe419c1872960

Oviesse punta in alto per questo 2021 e fa una mega offerta per l’acquisizione del brand Stefanel. Fino a pochi giorni fa l’offerta del CEO della Ima Alberto Vacchi sembrava essere la migliore per Stefanel, brand veneto fondato nel 1959 da Carlo Stefanel ormai in declino dal 2018.

Ovs, azienda che si occupa di fast fashion per uomo, donna e bambino, è quotata alla borsa di Milano dal 2015, riscontrando presto buoni proventi dalla sua quotazione. Il brand, in collaborazione ormai con grandi star internazionali come la supermodella Kendal Jenner, punta ad espandersi sempre più per capitalizzare il mondo della moda veloce sul suolo italiano.


Leggi anche: Non è l’Arena: Scarcella, da Giletti, svela retroscena su Vacchi e Le Iene

Gruppo Ovs, cosa cambierà nel 2021?

upim-

OVS, nata nel 1972 a Padova, punta ad emulare il gruppo Inditex che detiene la maggioranza dei brand di fast fashion nel mondo, quasi tutti di origine spagnola come Zara, Bershka e Pull and Bear, Stradivarius e Massimo Dutti. La storia del gruppo spagnolo è molto simile alle manovre che OVS sta cercando di adoperare, con l’unica differenza che questo 2021 sarà un anno dall’incertezza enorme per l’abbigliamento.

Del gruppo OVS fanno già parte grandi nomi come UPIM e Blue Kids, marchi che hanno fatto da apripista in Italia alla moda veloce, cosa cambierebbe se Stefanel venisse acquisita da OVS?

La qualità dei capi Oviesse, così come quelli di Stefanel, non è particolarmente alta e forse, proprio per questo fattore, anche i prezzi restano molto contenuti. Il mondo dell’abbigliamento, insieme alla ristorazione, è stato uno dei settori più colpiti da questa pandemia. Il risvolto che potrebbe prendere una scelta così rischiosa non possiamo prevederlo, ma potremmo iniziare a vedere OVS al pari di Zara in qualche anno.

Non vediamo l’ora di poter tornare a fare shopping nei negozi, nel frattempo possiamo solo seguire da lontano ciò che accade nel mondo dell’industria moda!


Potrebbe interessarti: Taylor Mega si confessa con Sonia Bruganelli in diretta Instagram

Vito Girelli
Suggerisci una modifica