Primavera-estate 2021: l’outfit perfetto

Le sfilate di Haute Coture per la prossima stagione stanno volgendo al termine, portando con sé numerosi consigli di stile; molte collezioni hanno puntato su un must della prossima estate: il tailleur ultra relaxed; a stampa, di lino o di seta è il look del quale non potrete fare a meno!

-FIO0118-20200924124344

La moda pare orientarsi sempre più verso la comodità e il detto “chi bella vuol apparire un poco deve soffrire” diventerà sempre più desueto.

Le collezioni Couture Primavera/Estate 2021 hanno portato molta freschezza nel mondo dell’abbigliamento, puntando sul colore e la morbidezza dei tessuti.

-FIO0353-20200924124341


Leggi anche: Valentino, nuova collezione couture “Crossgender”

Da Dior a Max Mara, la proposta più comune è sicuramente un tailleur da donna largo e confortevole, in diverse proposte di colore e tessuto, ma con un’unica parola chiave: comodità.

Il tailleur Ultra-relaxed il must dell’estate 2021

-ALE0636-20200929213351

Eleganza non deve essere necessariamente sinonimo di scomodità, anzi, tutti i direttori creativi stanno modificando il modello creativo della moda e dell’Haute Coture: non è più il brand a dettare le regole, ma i clienti e le loro necessità ispirano le collezioni.

garmani-002-20200926231343

Il tailleru femminile, storicamente, è associato ad una gonna aderente e un blazer abbinato; i giochi di ricami e le gambe in bella vista stanno lasciando il posto a pantaloni con pences e grandi tasche, per una donna moderna che ha bisogno di più praticità.

Molti grandi marchi si sono avvicendati sulle passerelle di questi mesi, principalmente svoltesi online, ma tutti hanno mostrato una spiccata preferenza per tessuti luminosi e duttili.

Regna sicuramente la monocromia per la prossima stagione, evitando stampe molto vistose che sono difficili da abbinare e pericolose per chi, come tutti, ha messo qualche chilo in più in questi numerosi cambi di colore tra le regioni.


Potrebbe interessarti: Milano Fashion Week 2020: Le sfilate più belle

 

 

 

Vito Girelli
Suggerisci una modifica