Tendenze moda donna Autunno – Inverno 2020-21


Quali saranno i colori e le tendenza della moda per questo Autunno – Inverno 2020-21? Frange, maxi colletti, maniche a sbuffo, stampe check e tartan. Ecco svelati i nuovi trend e le novità più cool direttamente dalle passerelle di Milano, Parigi, Londra e New York.

F-c455e186f6


L’estate non è ancora terminata ma noi donne stiamo già fantasticando su cosa indosseremo all’arrivo dell’autunno. Ed ecco, direttamente dalle catwalk di Milano, Parigi, Londra e New York, le novità e i trend per l’autunno inverno 2020/2021 spaziano dai dettagli ultra femminili di paillettes, frange e lingerie a vista, ai dettagli metallici più aggressivi come le catene. Cambiano anche i volumi: Il maxi coat sostituisce il classico trench ma anche gli abiti diventano tridimensionali, delineando una nuova silhouette grazie all’aiuto di maniche a sbuffo, maxi colletti e cinture che esaltano il punto vita.

I 5 trend visti in passerella


Leggi anche: Moda mare uomo 2020: tendenze costumi

-FIO0888-20200226070802

Ritorno del vinile per Saint LaurentAnthony Vaccarello, direttore creativo della maison, propone una versione in chiave glam rock anni ’80, mentre Olivier Rousteing per Balmain presenta il tailleur in latex indossato e reso celebre da Kim Kardashian. Protagonisti in passerella pantaloni lucidi in vinile, nero, rosso o colorato, ma anche stivali alti e top effetto second skin.

Il latex, rubato dall’abbigliamento fetish anni ’70, viene spesso utilizzato dagli stilisti in alternativa alla pelle, che anche per quest’autunno/inverno non passerà in secondo piano.

Che sia nera, marrone o tabacco, la pelle si ripropone non solo per la classica biker jacket ma anche per camicie e abiti, come il total look sulle passerelle di Jil Sander, Balmain e Alberta Ferretti.

E ancora, anche il tartan e i motivi check si riconfermano protagonisti della stagione fall/winter.

L’intramontabile fantasia a quadri, ottenuta dall’intreccio di fili colorati e resa celebre dai reali inglesi nel 1800, riesce a rimanere ad ogni stagione sulla cresta dell’onda, grazie alla sua versatilità. Il diktat degli stilistiè mixare, come propone Burberry che, accanto al classico check, accosta una serie di stampe plaid e tartan mescolate insieme.

Altro passe-partout da tener d’occhio saranno le frange, stavolta non solo quelle classiche in suede d’ispirazione boho chic, ma bensì impreziosite da perline oppure morbide, in pelo, che si posano su capispalla, abiti e accessori.

Dunque un ritorno agli anni ’20 ma in chiave rivisitata, come insegna Miuccia Prada. Sulla passerella milanese, infatti, non passa inosservata la gonna tagliata a grossi segmenti fluidi e il maxi coat total black con frange sottili che enfatizzano l’outfit, conferendo un tocco di leggerezza alla silhouette.

Infine, le maniche a sbuffo, iconiche nella moda anni ’80, rappresentano ormai un trend da diverse stagioni e si riconfermano must have anche per il prossimo inverno. Da Chanel, Isabel Marant e Fendi, sfilano minidress, pantaloni baloon e persino i cappotti, dove il focus ricade sulla manica a palloncino.

Tendenze colori donna Autunno – Inverno 2020-21

tendenze-moda-colori-autunno-inverno-2020-2021-1

Quale sarà la palette color in voga per la prossima stagione fredda? Lo scorso anno i colori trend oscillavano più sulle tonalità pastello, invece per quest’autunno/inverno gli stilisti sperimentano tonalità più sature e vivide.

Chanel presenta in passerella tonalità inaspettate come il corallo e il verde lime, mentre Hermés si ispira a Mondrian, utilizzando per la sua collezione i colori primari. Issey Miyake e Lacoste prediligono il multicolor, che propongono anche nella versione bicolor. Preferiscono invece le tinte unite e più neutre Maison Margiela, Miu Miu e Alexander Mcqueen.

Mai come quest’anno, in tempi di austerità ed incertezza, la donna fall/winter si riconferma una vera dark lady.

Il total black abbonderà per vestiti, capospalla, top e bluse, declinato in smisurate versioni: dal nero trasparente (con lingerie in mostra) al pizzo sexy, per poi passare al nero di velluto e vernice.

Ma è anche tempo di colori brillanti come il blu elettrico. A colpire nel segno quello mescolato a note violacee di Bottega Veneta, mentre Isabel Marant sceglie un blu notte per abiti dalla spalline imponenti.

Tra le nuance più naturali e neutre, spicca il beige. Amatissimo da Elisabetta Franchi, che presenta in passerella completi blazer-pants e abiti midi in tinta sabbia, quasi nude, questo colore ci vestirà di raffinatezza per il prossimo autunno.

Infine, a combattere il grigiore delle prime giornate fredde e piovose saranno i toni caldi.

Colori Prada donna Autunno – Inverno 2020-21

Prada presenta alcune maxi gonne nelle nuance del giallo, ma sarà il rosso il vero passe-partout invernale.

Giambattista Valli porta in scena abiti leggeri rosso brillante, ma anche Balmain e Alexander McQueen giocano sulle tonalità del rosso intenso per tailleur e giacche con maxi spalle. Look total red anche per i cappotti Miu Miu, mentre maison Valentino presenta aderenti tubini da sera ricoperti da paillettes rosso fragola.

A non passare inosservato sulla passerella Elie Saab è il viola brillante, che vede protagonisti lunghi abiti da sera con vaporose ruches plissé sul corpetto e sulla gonna. Più scuro e dark il viola scelto per gli abiti drappeggiati della collezione di Andreas Kronthaler per Vivienne Westwood.

A chiudere la pole position dei colori è il verde. Dalle nuances più vitaminiche del verde lime fino ai toni del verde smeraldo, questa tinta si riconferma un evergreen del guardaroba autunnale.

Elie Saab presenta lunghi abiti green in seta plissettata e con maxi spacco. Più chiaro e tendente all’acquamarina il verde scelto da Maria Grazia Chiuri per la collezione iconica e femminista di Dior, in cui appaiono cappotti dai profili frangiati e  outfit con camicia, cravatta e minigonna a stampa check in verde.

Commenti: Vedi tutto