Valentino: Bootcut, jeans per l’inverno


Il denim è tornato prepotentemente a fare capolino sulle passerelle di moda anche per questo fashion month. Intramontabile e versatile, però, un modello a cui davvero non potete rinunciare quest’anno è quello bootcut!

HM-mint-floral-print-ruffle-sleeve-blouse-7-for-all-mankind-high-waist-bootcut-jeans-bell-sleeve-blouse-with-flare-jeans-outfit-70s-inspired-look


Il modello bootcut, aderente sui fianchi ma svasato dal ginocchio in giù, è quello più adottato per quest’anno dai grandi  marchi dell’alta moda. Attenzione, non parliamo esattamente di un jeans a zampa di elefante (niente stile bohémien, per intenderci) ma di un pantalone 5 tasche che detterà le tendenze del denim per molto tempo ancora!

Nelle ultime settimane della moda lo abbiamo visto spesso sfilare in passerella, ideale per rendere più casual un outfit ma dal grande potenziale se si usano scarpe e accessori nel modo giusto!

Uno di migliori interpreti è stato il marchio Valentino, che è riuscito ad unire, ancora una volta, il moderno con un tocco di antico!


Leggi anche: Armani Jeans borse estive in saldo

Jeans Bootcut: come indossarli secondo Valentino

5490581-1633-valentinojeans

I più apprezzati (e cliccati) sono stati sicuramente quelli presentati da Valentino. Pierpaolo Piccioli, che insieme a Maria Grazia Chiuri, è il nuovo direttore creativo della maison, ha reinterpretato i classici jeans Levi’s 517, dal sapore vintage.

Il modello, di gran moda nel 1969 è poi andato fuori produzione. Ma oggi torna prepotente, rivisitato in una versione romantica e femminile, abbinato a camicie con maxi ruches, trasparenze, blazer oversize e accessori con le iconiche borchie!

Il modello bootcut sarà disponibile dalla prossima primavera e c’è anche la versione da uomo e, ovviamente, il modello sarà ma svasato anche per lui!

Commenti: Vedi tutto