Zalando: la nuova collection è ecosostenibile

Selezionando otto marchi “green” provenienti da tutta Europa Zalando ha dato vita ad una esclusiva capsule collection che parla di moda sostenibile: “Small steps. Big impact. by Zalando”

zalandosostenibilitacampagna-acrimoniamagazine11

Sono 116 i pezzi della collezione uomo e donna “Small steps. Big Impact. by Zalando” e parlando tutti di un ritorno alla responsabilità nei confronti del pianeta. Modelli trendy, in tessuti e tonalità autunnali, uniti a materiali di alta qualità e, soprattutto, provenienti da fonti sostenibili.

Ormai da tempo, infatti, la filosofia di Zalando va verso i nuovi orizzonti della moda ecologica, facendo della sostenibilità un vero e proprio marchio di fabbrica!

L’industria della moda, infatti, detiene il triste merito di generare più inquinamento di tutte le altre e la piattaforma di shopping online si sta impegnando per fare il primo di tanti piccoli passi che tutto il sistema fashion deve sbrigarsi a fare.


Leggi anche: Zara: in arrivo una collezione sostenibile

Zalando: Small steps. Big Impact

zalandosostenibilitacampagna-acrimoniamagazine8

Così Zalando ha selezionato otto dei suoi marchi che si impegnano nella sostenibilità e, dando loro direttive ben precise, ha dato vita ad una capsule collection che, ovviamente, guarda con attenzione all’utilizzo dei materiali (tutti provenienti da fonti sostenibili e prodotti seguendo le ideologie green).

Closed, Designer’s Remix, Henrik Vibskov, Holzweiler, House of Dagmar, Mother of Pearl, Mykke Hofmann e Progetto Quid. Sono questi I marchi scelti. L’ultimo è l’unico proveniente dal Bel Paese e realizza i propri capi con tessuti recuperati da stock invenduti o donati, arrivati magari da aziende tessili italiane di lusso e da famosi brand di moda internazionali.

Con una predilezione per le palette di colori autunnali i 116 modelli creati possono essere abbinati per svolgere la loro funzione sia nel clima più caldo che in quello più freddo.

Cotone organico, lyocell liscio e triacetato ecologico, con la loro grande qualità, servono da monito per ricordarci che anche la moda sostenibile può essere un’ottima alternativa, senza scendere a compromessi!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica