Alba Parietti chiede perdono: la lettera alla madre scomparsa

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
22/10/2022

Sono passati dodici anni dal momento in cui Alba Parietti, showgirl ed opinionista della televisione italiana, ha perso la madre Grazia. In occasione dell’anniversario della morte della donna, affetta dal disturbo del bipolarismo, Alba Parietti le ha scritto una commovente lettera chiedendole perdono per la prima volta.

Alba Parietti chiede perdono: la lettera alla madre scomparsa

Alba Parietti lo ricorda come se fosse ora quel 21 ottobre 2010, la data che ha segnato per sempre la sua vita nel momento in cui ha dovuto dire addio alla madre, Grazia Dipietromaria. La showgirl e opinionista italiana, 63 anni, ha parlato spesso del controverso rapporto con la madre – raccontato durante l’intervista rilasciata a Oggi è un altro giorno nel settembre 2020 – dovuto ad un disturbo della donna, che soffriva di bipolarismo. Durante le crisi, tutti per lei diventavano estranei e potenziali “nemici”, compresa la figlia.

Per questo Alba Parietti non è mai riuscita ad avere un rapporto sereno con la madre, preoccupata anche dalla storia familiare che aveva alle spalle, con lo zio della Parietti malato di schizofrenia e finito in manicomio.

A distanza di 12 anni dalla scomparsa della madre, Alba Parietti le ha scritto una commovente lettera in cui le ha chiesto perdono, forse per la prima volta nella sua vita.

Alba Parietti: la lettera commovente

Alba Parietti chiede perdono: la lettera alla madre scomparsa

Ieri, in occasione dell’anniversario della morte della signora Grazia, Alba Parietti ha pubblicato una delle foto più belle che ha insieme alla madre e ha raccontato gli ultimi istanti trascorsi insieme quel 21 ottobre di dodici anni fa:

Era la mattina del 21 ottobre 2010, la mattina in cui per la prima volta in 49 anni mi hai chiesto aiuto. Siamo corsi da te, io mi rifiutavo di capire ma ormai la situazione era critica. È stato l’inizio di due giorni da incubo, in un’attesa oramai senza speranza, perché in poche ore ti ho vista scivolare via sotto i nostri occhi, attoniti, disperati, angosciati.

Nel grande dolore per la perdita della madre, colpita da ictus, c’è stata però una luce: Alba Parietti ha deciso di donare gli organi della donna, regalando una speranza di vita ad altre persone. Una decisione difficile da prendere e accettare, ma Alba Parietti ha rivelato che “la loro gioia mi dava conforto”.

E poi, la richiesta di perdono alla madre, arrivata direttamente dal cuore:

Perdonami mamma di non averti capita fino in fondo, ma i figli sono spesso irriconoscenti ed egoisti.