Alessia Marcuzzi difende i Maneskin

Alessia Marcuzzi si schiera in difesa dei Maneskin e si mostra delusa e arrabbiata per le accuse – a quanto pare infondate – nei confronti di Damiano e della band dopo la vittoria all’Eurovision.

Alessia-Marcuzzi-positiva-al-coronavirus

Subito dopo la bella notizia della vittoria della band composta dai giovani ragazzi romani, è partito lo scandalo. La vittoria dei Maneskin all’Eurovision è stata celebrata da tutti. Molti sono i personaggi di spicco che hanno condiviso la loro gioia per la vittoria del gruppo.

La reazione di Amadeus, i complimenti dei Ferragnez, lo spogliarello in diretta di Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi e le infinite condivisioni dei fan italiani e non.

I Maneskin hanno trionfato all’Eurovision, indiscutibilmente. Con più di 500 punti, si sono guadagnati la prima posizione per la loro bravura e soprattutto per uno stile inconfondibile.


Leggi anche: GF Vip: Alessia Marcuzzi alleata di Giulia Salemi

Caratterizzati da libertà espressiva e voglia di trasmettere un messaggio che scuota menti e cuori, i Maneskin stanno scalando le vette più alte. Una vera e propria scalata verso le stelle quella della giovane band romana, sudata e meritatissima.

Come spesso accade, però, non tutti riescono ad apprezzare astenendosi dalle critiche. Immediatamente dopo la bella notizia, sono circolate delle voci relative al frontman dei Maneskin.

Damiano è infatti stato accusato di aver fatto uso di droghe proprio durante l’Eurovision. Fatto, questo, che già sembra assurdo e improbabile ma che ha fatto alzare un vero e proprio polverone.

Nonostante sembri assurdo doverlo specificare, la notizia è  una bufala. Comunque, ha avuto una risonanza molto significativa, tanto che ci sono stati diversi interventi per difendere la band e far diffondere l’ovvia verità.

Una delle personalità che ha deciso di intervenire è Alessia Marcuzzi, la quale si mostra prima di tutto indignata e incredula ma anche agguerrita.

Alessia Marcuzzi è senza parole

Marcuzzi-1

La domanda molto subdola che è uscita fuori nelle ultime ore è stata: “Ma i Maneskin hanno fatto uso di droghe all’Eurovision?”

Il tutto è nato perché Damiano si è abbassato per recuperare un bicchiere che era rotto e qualcuno ha messo la pulce nell’orecchio a tutti, dicendo che Damiano in quel momento stesse letteralmente “Sniffando“.


Potrebbe interessarti: Belen e Stefano De Martino: Alessia Marcuzzi svela la verità su Chi

Lo scomodo quesito è partito dai francesi, che hanno così messo a rischio la meritata vittoria della band.

Ecco allora l’intervento deciso della Marcuzzi, la quale ha scelto di intervenire su Instagram, scrivendo delle parole chiare e dirette:

JE RODE. Senza parole per quello che stanno scrivendo alcuni siti francesi su Damiano. Invece di applaudire una band giovanissima, talentuosa e che ha fatto riscoprire il rock a chi pensava che il rock fosse morto. Invece di farli gioire in una serata per loro (e aggiungerei anche per noi!) così importante. Siete solo dei rosiconi, lo penso davvero. E visto che tanti francesi non si riconoscono nelle parole di @parismatch_magazine e altri blog, chiedo proprio a loro di denunciarlo. E spero davvero che Sony Music Italy e i Maneskin li portino in tribunale. Non si possono scrivere delle cose così gravi, minando la carriera e la reputazione di ragazzi così giovani, con questa leggerezza!

Alessia Marcuzzi ha giustamente messo i puntini sulle i, specificando quanto sia effettivamente triste dover attaccare una band di giovanissimi con grande potenziale invece di apprezzare e far loro godere questo grande traguardo.