Andrea Scanzi: la bellezza delle piccole cose

05/09/2020

Andrea Scanzi, noto giornalista e scrittore, su Facebook giorno dopo giorno fa valere il suo pensiero. Di recente il giornalista ci ha sorpreso con un post diverso dal solito. Un post dove parla della bellezza, quella che è in tutte le piccole cose.

andrea-scanzi

Andrea Scanzi è un noto giornalista del Fatto Quotidiano. Attraverso il suo profilo Facebook il giornalista esprime il suo pensiero e si scaglia contro alcuni personaggi noti per i loro comportamenti spesso sbagliati.
In particolare nell’ultimo periodo Scanzi si battendo contro chi non rispetta le norme prescritte per contenere il virus, e contro tutti i negazionisti!
Questa volta però Andrea sul suo profilo Facebook ha pubblicato un post diverso dal solito. Un post dove non c’è la sua pungente ironia, ma solo delle parole dolcissime che nascondono una grande verità!

Andrea Scnazi: la bellezza che ti salva la vita

118826011-3939514706064828-8877175260245977573-o


Leggi anche: Flavo Briatore insulti e offese con Andrea Scanzi

Siamo abituati a sentire Andrea che si batte per far valere il suo pensiero. Quotidianamente sul suo profilo Facebook troviamo post dove il giornalista ironizza e condanna alcuni comportamenti sbagliati.
Questa volta però Scanzi ci sorprende pubblicando un post pieno di dolcezza, senza la sua ironia pungente; e che racconta una grandissima verità con la quale tutti si sono confrontati almeno una volta!

Andrea ha pubblicato una foto di due cani, un cane e una madre, e ha scritto: “Ci sono momenti, tanti, in cui non ho granché fiducia nella vita. Nel futuro. Nel mondo. Tutto mi sembra cupo, tetro e privo di senso. Magari capiterà anche a voi. A me, spesso.” Sicuramente sarà successo a tutti di avere una giornata così di essere amareggiati e disillusi. Dopo questo momento un po’ triste però Andrea mostra una sorta di “luce in fondo al tunnel” e scrive:

“Poi però, d’un tratto, mi imbatto nella Bellezza. Quella quotidiana, quella in apparenza fatta di niente: quella che ti salva la vita. Può bastare un niente. Magari anche solo una foto. Per esempio questa. Due cani che dormono, madre e figlia, con tutta quella loro serenità totale che – come per osmosi – arriva anche a te. Chi sta meglio di quella madre? Nessuno. Chi sta meglio di quella cucciola? Nessuno. Chi sta meglio di te? Nessuno.Ed è lì che passa tutto. […]”

Un messaggio davvero bellissimo che mostra un lato di Andrea diverso dal solito, e che forse ha migliorato la giornata di chi lo ha letto!


Potrebbe interessarti: Andrea Scanzi vince e convince: suo il Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica