Andrea Zelletta: il successo dopo il GF Vip

22/03/2021

Andrea Zelletta è stato uno dei protagonisti della quinta edizione del Grande Fratello Vip. L’ex gieffino recentemente si è lasciato intervistare da “Il Giornale” e ha rivelato che il nomignolo che gli è stato affibbiato all’inizio del programma “comodino” gli ha portato fortuna.

zelletta

Andrea Zelletta è arrivato fino alla fine del Grande Fratello Vip e si è classificato quinto. L’ex tronista di Uomini e Donne, nel corso dei sei mesi passati nella casa più spiata d’Italia, è riuscito a farsi conoscere ed apprezzare dai telespettatori.

All’inizio del suo percorso però, Andrea è stata considerato troppo accondiscendente e poco deciso; proprio per questo motivo Franceska Pepe lo aveva soprannominato “comodino“.

Adesso a distanza di mesi, Andrea in un’intervista a “Il Giornale” ha rivelato che quel nomignolo non lo infastidisce più, e che anzi, gli ha portato molta fortuna, scopriamo insieme perché.


Leggi anche: GF Vip, Andrea Zelletta lascia la Casa: fan in ansia

Andrea Zelletta parla del soprannome “comodino”

andrea-zelletta-sorride

Andrea nella sua intervista ha ripercorso la sua avventura nella casa del Grande Fratello Vip, e ha rivelato che il soprannome “comodino” non lo infastidisce più! Zelletta ha infatti svelato, che con il senno di poi quel fastidioso nomignolo gli ha portato fortuna:

“All’inizio io non mi trovavo a mio agio nella Casa, facevo fatica e mi sentivo un po’ un pesce fuor d’acqua. Trovavo difficile esprimermi, essere me stesso, tirar fuori la mia parte più ironica. Questo perché il Grande Fratello non va sottovalutato e io probabilmente lo avevo preso sottogamba”.

Andrea ha poi continuato spiegando che è stato proprio quel soprannome a spronarlo a farsi conoscere:

“Devo ringraziare quel nomignolo perché è stata la mia chiave di volta. Mi ha motivato a cambiar marcia e a farmi conoscere per come sono veramente. Vi dirò di più! Questo nomignolo sarà presto parte di un mio progetto futuro perché mi ha portato tanta fortuna“.

A quanto pare sentiremo ancora parlare del “comodino” chissà in quale progetto sarà presente?

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica