Annalisa Minetti recupera la vista

18/04/2021

Grande notizia per Annalisa Minetti: la cantante e showgirl italiana, ha annunciato che, grazie a degli occhiali speciali, riuscirà a riacquistare parzialmente la vista. Si tratta di una tecnica innovativa, che permetterà alla cantante di tornare a vedere, dopo quasi trent’anni. 

Progetto senza titolo – 2021-04-18T151630.745

Arriva una bellissima notizia da parte di Annalisa Minetti: la cantante e showgirl televisiva ha annunciato che, dopo 27 anni in cui ha dovuto combattere contro la malattia che l’ha portata alla cecità, finalmente potrà iniziare a vedere di nuovo. La sua vita, quindi, sta per arrivare ad una vera svolta.

Annalisa Minetti è mamma di due figli: il maggiore, Fabio, nato nel 2008 dal matrimonio con il calciatore Gennaro Esposito, e la più piccola Elena, nata del 2018, dopo che la Minetti aveva ritrovato l’amore con il suo secondo marito, il ricercatore Michele Panzarino. Gli occhiali “speciali” che la cantante dovrà imparare ad utilizzare le permetteranno di vivere al meglio anche il rapporto con i suoi due bambini.


Leggi anche: Annalisa Scarrone: il nuovo singolo Houseparty

Annalisa Minetti, infatti, ha raccontato che il primo passo per recuperare definitivamente la vista sarà l’affidarsi a questa tecnologia davvero innovativa:

“Si tratta di speciali telecamere grandi come un accendino, che vengono poste sulle stecche degli occhiali e che utilizzano il naso come un puntale. In pratica, seguendo la direzione del tuo naso, le telecamere capisco ciò che stai guardando e te lo descrivono all’orecchio tramite un auricolare”.

Annalisa Minetti: il primo passo per tornare a vedere

Progetto senza titolo – 2021-04-18T151940.713

Si tratta ovviamente di una tecnologia incredibile, che consentirà ad Annalisa Minetti di muoversi e di capire con grande facilità cosa trova davanti ai suoi occhi: grazie a uno speciale sistema, che permette di inserire nelle telecamere anche il riconoscimento dei volti, gli occhiali potranno avvertirla di quando i suoi figli si avvicinano a lei. “Sai che vuol dire? Ti cambia davvero la vita!”, ha detto entusiasta.

Dopo un periodo in cui dovrà ovviamente studiare il funzionamento di questo strumento così importante per lei, potrà cominciare ad utilizzare gli occhiali nelle situazioni di ogni giorno. La speranza per il futuro, però, rimane quella di poter recuperare in via definitiva la vista grazie alle cellule staminali di sua figlia Elena:

“Per le persone come me che non hanno più la retina, costruirla ex novo con queste cellule è ancora un punto interrogativo”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica