Arredamento, stanza per la lavanderia: come sistemarla

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
06/05/2022

In casa state pensando di realizzare una stanza che possa fare la funzione di una lavanderia, dove riporre la lavatrice e tenere i vestiti prima che vengano riposti? Ovviamente è un’ottima idea, ma dovete anche pensare a come poterla organizzare al meglio: vediamo insieme alcuni consigli utili per farlo!

Arredamento, stanza per la lavanderia: come sistemarla

Se state pensando che una stanza lavanderia è molto utile in casa, in modo da poter tenere in un unico spazio tutto ciò che è necessario per tenere in ordine i vestiti e per fare il bucato, e se già vi siete mossi per realizzare il tutto, forse avete bisogno di qualche consiglio su come organizzare questo ambiente.

La stanza lavanderia può essere creata in qualsiasi angolo della casa, anche se magari potrebbe essere più comodo pensarla vicino alla cucina, così da riporre anche detersivi e oggetti utili, oppure vicino alla camera da letto, in modo da avere a portata di mano il bucato quando necessario.

Stanza-lavanderia: come organizzarla

Ovviamente il primo fattore da tenere in considerazione è quello dell’umidità. La stanza lavanderia deve essere realizzata con materiali resistenti e robusti che ovviamente a contatto con l’acqua non consentano all’umidità di fuoriuscire. Un altro materiale che può essere utilizzato è quello del legno, ideale per le mensole e le scaffalature.

Inserire dei ripiani è fondamentale perché ovviamente la stanza lavanderia non sarà molto grande. Per questo ci sarà bisogno di ottimizzare gli spazi, aggiungendo dove si può qualche elemento che consenta una migliore organizzazione. Prima di iniziare l’arredo, poi, è necessario stabilire tutto quello che si vorrà inserire all’interno: iniziando dalla lavatrice, allo spazio per il bucato e così via!

Ovviamente per sistemare il tutto al meglio bisogna anche prevedere, oltre ai ripiani, ceste e magari un piccolo mobile dove poter riporre tutto il necessario, a partire dai vestiti appena lavati. La parola d’ordine per la stanza lavanderia, quindi, è organizzazione!