Arredare casa con gli specchi: idee e consigli

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
18/05/2022

Gli specchi possono essere un elemento d’arredo importante per la casa. Giocando con le forme, la disposizione, la grandezza e i colori, si possono creare delle belle combinazioni che puntano a dare il giusto stile alla vostra stanza. Vediamo alcune idee e consigli su come utilizzare gli specchi in casa! 

Arredare casa con gli specchi: idee e consigli

Se state pensando ad una soluzione originale e di stile per la vostra casa, allora dovete prendere in considerazione anche gli specchi come elementi d’arredo. Spesso sottovalutati, gli specchi, grazie alle diverse forme e dimensioni, possono essere un’alternativa ottima per cambiare volto ad una stanza e per dare una maggiore ampiezza e luminosità.

Il consiglio è quello di osare e di sperimentare, senza focalizzarsi solo sulle forme classiche, ma cercando anche di avere qualche trovata originale che possa rendere la vostra casa ancora più bella!

Specchi grandi

Se avete a disposizione una stanza rettangolare e volete renderla più grande con impatto visivo, allora dovete optare per specchi grandi che possano dare l’idea di uno spazio ancora più ampio. La strategia potrebbe essere quella di appendere lo specchio nelle parete più lunghe, oppure un’altra soluzione curiosa potrebbe essere quella di posizionare lo specchio su due pareti differenti in posizione perpendicolare: in questo modo si crea un gioco dinamico che porta alla stanza una nuova vivacità.

Specchio vintage

Se volete scegliere uno specchio particolare, che possa dare un tocco di originalità alla vostra casa, sicuramente la soluzione potrebbe essere quella di uno specchio vintage. Dovete fare attenzione a non eccedere con gli arredi, perché uno specchio antico ha sicuramente un impatto molto forte e, se unito ad altri elementi, potrebbe esserci un sovraccarico dello spazio!

Uno specchio per ogni stanza

Ovviamente gli specchi sono disponibili in tantissime forme e dimensioni diverse, ciascuna ideale per diverse stanze della casa. Uno specchio a parete o a pavimento (se si ha lo spazio necessario) può essere quello giusto per l’ingresso, mentre una sequenza di specchi più piccoli ed eleganti può accompagnare le pareti di un lungo corridoio. Gli specchi rotondi e eleganti, invece, sono perfetti per il bagno. E in camera da letto? Lo specchio può essere posizionato sopra il letto, all’interno di un’anta dell’armadio o magari, se è piccolo, anche sopra il comodino!