Arredare la cucina: le idee salvaspazio

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
04/05/2022

In cucina gli spazi sono fondamentali, sia per essere organizzati al meglio nella preparazione dei piatti sia per l’estetica dell’ambiente. Dato che non sempre quando si cucina si riesce ad essere ordinati e precisi, vediamo alcune idee di arredamento “salva-spazio”, che consentono di essere un passo avanti!

Arredare la cucina: le idee salvaspazio

Come saprete, tenere in ordine la cucina non è sempre così semplice. Sia perché quando si preparano i piatti è normale fare un po’ di confusione, sia perché spesso non ci sono gli spazi sufficienti per fare tutto ciò che vorreste, alla fine è normale che ci siano oggetti fuori posto e e un’organizzazione non sempre così efficiente.

Per migliorare l’arredamento della cucina con pratiche e originale idee che possano migliorare la situazione, vediamo alcuni interessanti suggerimenti: ce ne sono alcuni che metterete subito in pratica?

Porte e pareti salva-spazio

La prima cosa a cui pensare per guadagnare un po’ di spazio in più è di guardarvi intorno! Cosa c’è di meglio che sfruttare gli elementi che ci sono già in cucina? Magari dando vita ad una porta-armadio, se ce l’avete all’ingresso della stanza. Lì potete riporre oggetti, utensili oppure il necessario per pulire: non si può dire che non sia una soluzione comoda, perché consente di avere tutto a portata di mano senza occupare alcuno spazio.

Lo stesso vale per le pareti: dalle mensole alle soluzioni per appendere gli utensili, non fatevi sfuggire questa idea!

Organizzazione

In cucina, poi, è fondamentale organizzarsi con alcuni piccoli accorgimenti. Ad esempio, il suggerimento è quello di scegliere barattoli in vetro (di forme e dimensioni diverse) magari da impilare l’uno sull’altro e che possano farvi risparmiare in termini di scatole, contenitori e quant’altro, oltre ad essere anche carini da vedere sul piano della cucina.

Lo stesso discorso vale per le cassettine di legno, che possono essere utilizzate per riporre cibo, oggetti e tutto ciò che di solito lasciare sopra il ripiano. Anche in questo caso comodità e stile vanno di pari passo.

Un altro tavolo

Infine, l’altra idea che sicuramente è da provare, è l’aggiunta di un altro tavolo. Dove? Ovviamente sotto quello principale! Servirà come appoggio e anche come ripostiglio: pensateci!