Aurora Ramazzotti reagisce alle provocazioni

13/04/2021

Continuano le polemiche e gli attacchi contro Aurora Ramazzotti e la sua battaglia contro il cat-calling. Proprio di recente la giovane figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti ha risposto all’ennesima critica mossa contro di lei. Ma scopriamo nel dettaglio cosa è accaduto. 

Aurora-Ramazzotti-Instagram-catcalling

Aurora Ramazzotti negli ultimi giorni tramite il suo profilo Instagram ha trattato del delicatissimo tema del cat-calling. Dopo le sue parole sul web è scoppiato un vero e proprio dibattito tra coloro che concordano con le parole della giovane influencer, e chi invece non condivide per niente il pensiero esposto dalla Ramazzotti.

Proprio nelle ultime ore è arrivato l’ennesimo attacco nei confronti di Aurora al quale la figlia di Michelle ed Eros ha immediatamente risposto a tono.

Aurora replica all’attacco dell’hater

WhatsApp Image 2021-04-13 at 17.18.52

La bella Aurora Ramazzotti nelle ultime ore si è confrontata con l’ennesimo attacco da parte di un hater; la giovane influencer ha prima mostrato la critica rivolta verso di lei e poi ha replicato con un lunghissimo sfogo, ribadendo ancora una volta la sua posizione.


Leggi anche: Aurora Ramazzotti: attaccata dalle donne perché le difendo

In particolare l’utente che ha attaccato Aurora ha pubblicato una foto della Ramazzotti in costume mentre scherza con sua madre Michelle e ha scritto:

“Quando sei Aurora Ramazzotti e fai vedere il tuo impegno contro il Cat Calling“.

Subito dopo è arrivata la durissima replica da parte dell’influencer:

“Questo è lo screenshot di un video in cui reggevo il drenante cellulite di mia mamma tra le chi**pe. Ironia, per la cronaca. Vorrei davvero che qualcuno mi spiegasse il nesso tra un video ironico e le molestie verbali per strada. Perché mi si vede il sedere? Questo? Perché se d’estate mi metto in costume allora non posso permettermi di disgustarmi davanti a commenti sessuali che avvengono quando sono interamente vestita?”.

Così è iniziato lo sfogo di Aurora che poi ha proseguito spiegando la gravità della molestia verbale, e quanto quest’ultima sia purtroppo sottovalutata. La Ramazzotti ha poi sottolineato:

“Io merito rispetto a prescindere da chi sono e da come mi vesto. Merito rispetto che io sia in costume da bagno o completamente coperta dalla testa ai piedi. Merito rispetto se faccio ironia sul MIO CORPO. Perché è il mio corpo e decido IO. Non voi”.

Parole molto importanti quelle di Aurora che ancora una volta sicuramente scateneranno un dibattito sui social. Dopo il suo lungo sfogo l’influencer ha poi pubblicato alcune storie in cui ha spiegato che nonostante tutto non vuole farsi rovinare la giornata da questi attacchi!


Potrebbe interessarti: Aurora Ramazzotti: tante difficoltà e l’amore per Goffredo

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica