Avanti un altro: Sara Croce strepitosa in intimo

12/11/2020

In nuovi scatti pubblicati su Instagram la showgirl Sara Croce, “Bonas” di “Avanti un altro!” su Canale 5, si è mostrata in tutto il suo splendore in pose e con outfit molto sensuali. Per lei potrebbero esserci presto belle novità lavorative. 

090052796-d054b505-f626-4963-9127-b0257d097d66

Un tripudio di bellezza e sensualità, Sara Croce.

IMG-20201112-103935

La “Bonas” di “Avanti un altro!” su Canale 5 , ha scatenato i follower di Instagram con alcuni scatti in intimo super sexy, uno in cui si mostra in vestaglia rosa e biancheria intima e l’altra in cui è ritratta allo specchio, con un completo in pizzo nero.

Sara Croce: nuovi progetti?

IMG-20201112-103945


Leggi anche: “Avanti un altro!”, Sara Croce si tiene in forma

Nelle Instagram Stories la showgirl ha ripostato un messaggio di Paola Benegas, titolare della nota, omonima agenzia specializzata nel management di modelle, che le manda un saluto e le annuncia “Good news”.

Cosa sta bollendo in pentola nel futuro professionale della “Bonas”? Intanto Sara ha ripreso le registrazioni di “Avanti un altro!” che dovremmo rivedere da gennaio 2021 di nuovo su Canale 5 condotto da Paolo Bonolis.

Sara Croce contro Hormoz Vasfi

Le Iene-intervista a Sara Croce 5

Recentemente la Croce, attualmente fidanzata con il calciatore caprese Gianmarco Fiory, è finita al centro di una contesa giudiziaria con il suo ex, il magnate Hormoz Vasfi. Dopo la fine della loro relazione, a distanza di qualche tempo, il milionario ha richiesto un risarcimento di oltre un milione di euro a Sara e alla madre della ragazza per i doni che le ha fatto nel corso della loro storia, incluse capsule del caffè e una lavatrice.

Dal canto suo, attraverso il suo legale, Sara ha fatto sapere che aveva già restituito tutto, a partire da una Land Rover che lui le aveva regalato per il suo compleanno ai primi di giugno – e che la madre non ha alcuna intenzione di dare indietro la lavatrice – ma a sua volta ha fatto sapere di averlo denunciato per stalking. A carico di Vasfi ci sarebbero 450 messaggi ricevuti dalla madre e dallo zio della Croce in 22 giorni.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica