Briatore furioso: al Billionaire 6 dipendenti Covid positivi

Nell’esclusivo locale Il Billionaire di Flavio Briatore, a Porto Cervo, sei dipendenti sono risultati positivi da Covid 19: tutti sono in autoisolamento in attesa di istruzioni adeguate

briatore billionaire

Sono un centinaio i dipendenti del famoso locale della Costa Smeralda frequentato da Vip che saerbbero in quarantena: cuochi, lavapiatti, barman e detti alla sicurezza sono in allarme

Il Covid ha “invaso” il Billionaire di Briatore

billionaire jpg

Covid al Billionaire in Costa Smeralda. Il locale di Flavio Briatore  ha registrato la presenza di sei dipendenti positivi al tampone per il Covid 19. I dipendenti sono in autoisolamento in attesa che possano arrivare le istruzioni dall’unità di crisi sanitaria del Nord Sardegna dopo le direttive del direttore Roberto Pretto, che ha immediatamente informato camerieri, cuochi, lavapiatti, barman e addetti alla sicurezza., appena ha scoperto che uno dei dipendenti che era stato al Billionaire era risultato positivo al tampone


Leggi anche: Flavio Briatore: tutte le incredibili dichiarazioni sul Covid

Tamponi a raffica e cento in quarantena

flavio-briatore-chiude-il-billionaire-la-discoteca-dei-vip-a-porto-cervo-2-4484477-0x410-1200×760

Al momento, come si apprende da fonti giornalistiche,  sono solo in pochi ad aver effettuato il tampone e che quindi il numero dei positivi posa essere ben più alto di quello delle persone già note che hanno fatto lo screening. Molti dei dipendenti, infatti, non sono riusciti a prenotarlo privatamente.

Al Billionaire: mascherine, misurazione temperatura e distanziamento

Screenshot-20200821-124906

Il ristorante-discoteca durante l’estate si è impegnato a far rispettare tutte le norme di sicurezza. Come per legge ecco che  si è misurata costantemente la temperatura corporea a dipendenti e ospiti, si sono indossate le mascherine e provveduto a dimezzare  la presenza degli ospiti ammessi alla struttura per garantire il distanziamento sociale.

Covid al Billionaire: contagio da clienti asintomatici o personale di agenzia?

Ci si domanda  allora come possa essere avvenuto il contagio, che potrebbe essere partito da clienti asintomatici o da lavoratori stagionali forniti da un’agenzia privata al locale per incrementare il personale dal 1 al 22 agosto. Il Billionaire, infatti, per implementare il personale in quel periodo ha richiesto dei lavoratori extra all’agenzia che si occupa di fornire personale ai locali dell’isola. Barman, camerieri, lavapiatti che vengono fatti ruotare nei locali: è quindi possibile che la sera prima avessero lavorato in un’altra discoteca o altro locale della zona


Potrebbe interessarti: Flavio Briatore è malato?

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica