Can Yaman, assalto delle fan a Christmas World e al suo primo firmacopie

Francesca Petruccioli
  • Giornalista professionista Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria
05/12/2021

Can Yaman è stato preso d’assalto all’inaugurazione di “Christmas World Il Natale nel Mondo”. L’attore era presente alla mostra con il suo punto raccolta fondi  della sua Onlus “Associazione Can Yaman for Children”. Poi di corsa al Mondadori Bookstore Tuscolana Roma per il suo primo firmacopie del suo libro “Sembra Strano anche a me”: lunghe file di fan per  avere una dedica.

yaman

Can Yaman, tra solidarietà e promozione del suo libro “Sembra strano anche a me”: fan in coda per ore pur di  scattare un selfie o per ottenere una dedica firmata dall’attore turco. Il protagonista di Viola come il Mare è stato presente all’inaugurazione di Christmas World con la sua Onlus che ha lo scopo di acquistare macchinari per il reparto di pediatria.

Can Yaman, a Christmas World: “Un gesto importante”

can-yaman

Il divo turco ha allestito all’interno della grande mostra dedicata al Natale, il suo punto raccolta fondi dell’Associazione Can Yaman for Children, che ha lo scopo di raccogliere donazioni per poter acquistare macchinari importanti per la cura dei piccoli pazienti del reparto Pediatria dell’Ospedale Umberto Primo. Un arrivo, quello dell’attore, molto atteso e preso d’assalto, come accade ogni volta che Yaman è presente alle varie iniziative.

Can Yaman, solidarietà in primo piano

yaman3

Can Yaman for Children: l’attore ha ricordato l’importanza della donazione ed ha annunciato che il primo macchinario per la pediatria del Policlinico Umberto Primo è già pronto per essere donato. Sulla sua pagina Instagram, prima di partecipare all’evento come gli altri ospiti vip, aveva scritto:

“Oggi è una bella e lunga giornata dove sarò presente prima con la mia associazione ‘Can Yaman For Children’ all’inaugurazione del Christmas World per raccogliere fondi per donare al Reparto di Pediatra del Policlinico Umberto I di Roma un macchinario per la cura dei bambini.

yaman 2

In una intervista Yaman ha sottolineato l’importanza di donare  per una causa a così importante che riguarda i bambini. Non solo. Ha sottolineato che sta imparando cosa rappresenti il Natale e che considera l’Italia come la sua seconda famiglia. 

“Questa è una collaborazione unica con il Policlinico per aiutare i bambini. Siamo riusciti ad acquistare un macchinario, un respiratore prenatale,. Un dono destinato a tutti i bambini che ne hanno bisogno. Da noi in Turchia non c’è il Natale, ma sto imparando cosa significhi questa festa. Porto un sorriso a tutti i bambini e sono molto contento ed emozionato di questo.. Io qui in Italia ho trovato famiglia e sarà il primo Natale che trascorro qui. Mi considero essere cittadino del mondo, ma in Italia  ho trovato un’accoglienza particolare e la considero come una mia grande famiglia” .

Can Yaman, tutti in fila per una dedica

can yaman5

E la sua autobiografia “Sembra strano anche a me” sta andando a ruba. Non solo. Ieri lunghissime code di fan che pazientemente hanno atteso il loro turno per potere avere una dedica sul libro che racconta la sua vita. il 32enne aveva scritto su Instagram:

“… E poi ci incontreremo al Mondadori Bookstore Tuscolana Roma per il primo firmacopie del mio libro ‘Sembra Strano Anche a Me’.

yaman4

Un invito quello del protagonista di Sandokan che non è stato di certo ignorato. E sempre sul suo profilo Instagram, l’attore ha pubblicato il video nel quale si può vedere la lunga coda di fan pronti a farsi autografare la sua autobiografia.

Can Yaman, un successo dietro l’altro

Per Yaman è un periodo d’oro. Nato come star con DayDreamer, Yaman sta infilando un successo dietro l’altro. La vendita della sua autobiografia sta andando già alla grande, così come quella del suo profumo “Mania” che si è rivelato essere un “oggetto del desiderio” di tutte le sue fan. Lo abbiamo visto in varie pubblicità ed ha spopolato con la sua mini partecipazione all’ultima stagione di Che Dio ci aiuti. Presto lo vedremo su Canale 5 in Viola come il Mare, insieme a Francesca Chillemi, e sarà il protagonista di Sandokan  su Rai 1 insieme a Luca Argentero.