Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi denunciati dai domestici

Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi, cosa hanno combinato? Perché sono stati denunciati? Sono stati i domestici a sporgere querela. Per quale motivo? Loro accusano i due ballerini di averli sfruttati pagandoli 2 euro l’ora, 7 giorni su 7 e di essere stati pagati con soli 700 euro.

Trasmissione ”Isola dei Famosi”

Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi sono stati querelati dai loro domestici per aver lavorato  con un salario la cui paga oraria oscillava intorno ai 2 euro. A seguito della denuncia  è iniziato l’iter giudiziario con due cause civili, con le quali i due domestici chiedono il  riconoscimento del vincolo di subordinazione.

Carmen Russo e il marito sfruttavano i domestici

Enzo-Paolo-Turchi-Carmen-Russo-

Dalla ricostruzione della denuncia sembrerebbe che i due domestici avrebbero avuto come retribuzione circa 700 euro al mese che poi è scesa a 500 euro, lavorando 7 giorni su 7 senza ferie e malattia. Il Fatto Quotidiano ha infatti rivelato:


Leggi anche: GF Vip: lite furibonda tra Katia Ricciarelli e Carmen Russo

“Nei calcoli del consulente del lavoro si legge di 4.625 euro per sette mesi e mezzo di lavoro, vale a dire 17,65 euro per ognuno dei 262 giorni lavorati: 2,2 euro l’ora, meno della metà di quanto previsto dai contratti di categoria. Senza busta paga, in contanti”.

Per questo motivo al Tribunale del Lavoro di Tivoli si sono incardinate due cause civili depositate dall’avvocato Gabriele Colasanti di Roma nelle quali si chiede:

“il riconoscimento del vincolo di dipendenza e subordinazione dei custodi che svolgevano il proprio lavoro sette giorni su sette, festivi infrasettimanali compresi”

Ed ancora:

“Niente ferie, festività, straordinari, malattia o permessi per loro. Per documentare il lavoro svolto dai due il legale si è rivolto ad un ufficiale dei carabinieri in congedo, consulente investigativo e analista digitale forense che dai loro cellulari ha estratto messaggi, foto e video.

Carmen Russo denunciata, la sua difesa

Carmen-Russo-tale-e-quale-show-chi-e

Contattata dai giornalisti al telefono,  come spiega Biccy, Carmen Russo ha prima risposto che non conosceva quei signori e che nemmeno i nomi non le dicevano nulla”. Ma poi ha dovuto ammettere ed ha detto:

“Hanno lavorato dall’estate fino a Natale nella nostra villa ma quando hanno deciso di andar via è finito il rapporto e sono stati liquidati, non è successo nulla. Se erano assunti regolarmente? Sicuramente ma adesso questo non lo so perché se ne occupava il nostro commercialista, ma era tutto regolare. Io non sono al corrente di nulla, non abbiamo avuto nessuna comunicazione tra l’altro. Ma sa cosa? Pensando di avere a che fare con dei personaggi cercano di caricare la situazione, tutto lì”.


Potrebbe interessarti: GF Vip 6: il “pasticcio” di Carmen Russo

La  coppia ha dato già mandato all’avvocato di difenderli per tutelare la loro immagine. Come scrive l’AdnKronos, i  due ballerini spiegano che la vicenda è stata “malamente raccontata” con modi “gravemente diffamatori e lesivi della loro dignità e della rispettabilità

“A tal proposito gli scriventi stessi hanno già conferito mandato al proprio difensore di fiducia di procedere, nelle opportune sedi di giustizia, per denunciare le illecite condotte poste in essere ai propri danni da alcuni degli autori degli scritti in contestazione i quali non rispettando assolutamente i principi del corretto esercizio del diritto di cronaca e di critica, risultano aver posto in essere un vero e proprio attacco personale pregno di contenuti diffamatori”.

Intanto il Tribunale di Tivoli ha fissato la prima udienza a dicembre 2021 e una seconda a marzo 2022.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica