Cashback: come ottenere fino a 3450 euro

24/11/2020

Partirà intorno alla prima metà di dicembre il piano cashback di cui il governo stava discutendo da tempo. A causa della pandemia potrebbe ritardare un pò ma niente paura: il maxi-rimborso per le spese di Natale ci sarà!

pagamenti

Rispetto la data iniziale di partenza ci sarà un pò di ritardo (si pensa l‘8 Dicembre) ma alla fine il meccanismo di rimborso, partirà. Si tratta del primo degli interventi voluti dal premier Giuseppe Conte: chi usa come metodo di pagamento carte e bancomat potrà ottenere fino a 3.450 euro nel prossimo anno

A Palazzo Chigi si è a lungo discusso sulla scelta di lanciare una campagna pubblicitaria che invita a fare acquisti nei negozi fisici mentre c’è l’esplicito invito a rimanere a casa.

La riduzione dei contagi verso la quale sembra il paese stia andando, però, potrebbe permettere qualche concessione.


Leggi anche: Briatore si infuria e chiede al governo di dimettersi

Cashback: come funziona

162135887-49a80c25-45cf-4b93-9af0-fc4a2b3b60d8

Il piano cashbafck prevede un rimborso fino a 150 euro per il solo mese di dicembre per chi effettua almeno 10 operazioni con carte o app. Il pagamento dovrebbe avvenire già a Febbraio ed è stato previsto un plafond di circa 230 milioni che, in caso di eventuali eccedenze, verrà ripartito. Insomma, un vero e proprio bonus per il Natale!

Per fare parte del programma basta essere maggiorenni e residenti in Italia. Occorre iscriversi attraverso un app, IO (accessibile con Spid). Si carica il proprio codice fiscale e l’Iban per ricevere il rimborso.

Inoltre i primi 100.000 a fare più acquisti avranno 1.500 euro ogni 6 mesi. Insieme al cashback e al super cashbak, così, è possibile ottenere fino a 3.450 euro in totale!

Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter